I disegni di Carlo Scarpa per la Biennale di Venezia

dal 12 dicembre 2002 all’8 febbraio 2003
Roma, Centro nazionale per le arti contemporanee Via Guido Reni 8/10

Allestita per la Biennale architettura di Venezia, l’iniziativa, promossa dal “Comitato paritetico di studio per la conoscenza e la promozione del patrimonio culturale legato a Carlo Scarpa e alla sua presenza nel Veneto”, approda a Roma, nella Sala delle due Colonne del Centro nazionale per le arti contemporanee, dal 12 dicembre 2002 all’8 febbraio 2003.
La mostra presenta opere e progetti commissionati a Carlo Scarpa dalla Biennale negli anni che vanno dal 1948 al 1968, con una selezione significativa di 36 disegni originali, molti dei quali ancora inediti. Accompagnano l’esposizione un documentario che utilizza alcuni materiali audiovisivi tratti dall’archivio Carlo Scarpa e dalle Teche Rai e una ricchissima selezione di immagini d’epoca degli innumerevoli e straordinari allestimenti realizzati da Carlo Scarpa nei padiglioni della Biennale in quegli anni.
I disegni esposti sono in gran parte tratti dall’archivio di Carlo Scarpa che, recentemente acquisito al patrimonio pubblico, sarà presto informatizzato e reso accessibile nel quadro delle iniziative previste dall’intesa Stato-Regione del Veneto per la conoscenza e la valorizzazione dell’opera di Carlo Scarpa.
Tra le iniziative in programma gli interventi di restauro di alcune opere realizzate a Venezia e nel Veneto dall’architetto.

Coordinamento generale della mostra
Margherita Guccione, Giorgio Rossini
Progetto e direzione dei lavori di allestimento
Stefano Filippi
Selezione del materiale documentario e cura degli aspetti museografici e archivistici
Renata Codello, Orietta Lanzarini, Erilde Terenzoni
Realizzazione materiale video
Stefano Pistolini, Massimo Salvucci
Relazioni istituzionali e comunicazione PARC
Lorenza Bolelli
Ufficio Stampa
Francesca Martinotti

Link
Architetto Carlo Scarpa