Aldo Rossi. L’archivio personale

Disegni e progetti dalla collezione del MAXXI architettura
1 luglio – 3 ottobre 2004

La mostra, curata da Alberto Ferlenga, presenta per la prima volta l’archivio acquisito nel 2001 dalla DARC per le collezioni del MAXXI architettura. L’archivio personale di Aldo Rossi riflette nei suoi contenuti una figura di architetto-letterato certo molto lontana dall’immagine dell’architetto-professionista oggi prevalente. E letterato, più che artista, Rossi amava definirsi, riferendosi sia alla propria formazione che alla propria intima attitudine.

L’allestimento presenta – in un unico ambiente – circa 100 tra disegni, tempere e acquarelli di grande suggestione, realizzati dal 1964 al 1997,che Rossi aveva presso il suo studio milanese e sette modelli, tra i quali il Teatro Carlo Felice di Genova, il museo a Marburg, il Deutsches Historisches Museum di Berlino. Materiali multimediali e filmati illustrano ulteriormente le opere dell’architetto.

Guarda il sito dedicato alla mostra

Link
Aldo Rossi