Gilbert & George The General Jungle or Carrying on Sculpting

Il Ministro per i beni e le attività culturali Giuliano Urbani e il Direttore generale della DARC Pio Baldi presentano due appuntamenti di rilievo nell’arte contemporanea che aprono la stagione di mostre 2005 al MAXXI – Museo Nazionale delle arti del XXI secolo di Roma. Il primo appuntamento riguarda la prima esposizione nazionale dell’opera di Gilbert & George “The General Jungle or Carrying on Sculpting” curata da Paolo Colombo; il secondo appuntamento apre il primo ciclo della Net Web Art dal titolo “Net Archives: i pionieri del net” a cura di Elena Giulia Rossi ed Eleonora De Filippis.

L’opera di Gilbert & George “The General Jungle or Carrying on Sculpting” (1971), presentata per la prima volta in Italia, si compone di 23 opere a carboncino su carta intelata di grandi dimensioni (280 x 315 cm) e rappresenta una delle rare serie di lavori realizzati dagli artisti inglesi con questa tecnica. I disegni di Gilbert & George sovvertono le aspettative dello spettatore conscio della loro preferenza per il mezzo fotografico e la performance. Dal mancato contenuto edonistico ed accompagnata da frasi che fanno riferimento proprio alla riflessione sulla condizione umana, l’opera rievoca la pittura paesaggistica inglese d’epoca romantica, rappresentando gli artisti in posa all’interno di una foresta ideale o un ipotetico parco londinese. Convinti che gli artisti debbano spendersi e sacrificarsi personalmente per ciò che producono, Gilbert&George intervengono nelle loro opere sotto forma di rappresentazione o partecipazione fisica come “sculture viventi”. L’opera di Gilbert & George “The General Jungle or Carrying on Sculpting” è accompagnata dal catalogo edito da Electa per la collana OPERA PARC.

In contemporanea alla mostra di Gilbert & George lo spazio del MAXXI ospiterà un ciclo di eventi dedicati alla storia della net/web art ed ai suoi protagonisti dal titolo Net Web Art. L’iniziativa, promossa dal MAXXI in collaborazione con la Fondazione Rosselli offrirà un programma di incontri, dimostrazioni, laboratori, su tutte quelle forme d’arte che utilizzano internet come strumento d’espressione creativa e sarà presente per tutto il 2005 presso le postazioni internet del museo MAXXI.
Il primo di questi appuntamenti, dal titolo “Net Archives: i pionieri del net“, intende avvicinare il pubblico all’arte net/web ed offrire spunti di riflessione e diverse chiavi di lettura di opere create unicamente per la rete. Gli artisti presentati sono: Francis Alÿs, Natalie Bookchin, Heath Bunting, Vuc Cosic, Antoni Muntadas, Alexei Shulgin.
Al termine della conferenza stampa verranno presentati il libro-catalogo e il video LO SGUARDO ITALIANO: Fotografie italiane di moda dal 1951 ad oggi, che la Fondazione Pitti Immagine Discovery ha realizzato in collaborazione con la PARC e con l’Istituto Nazionale per la Grafica, curato da Maria Luisa Frisa, Francesco Bonami e Anna Mattirolo. Il libro, edito da Charta, fa parte della collana OPERA PARC e ha l’obiettivo di porre in giusto risalto alcuni dei protagonisti più interessanti della fotografia italiana che si sono cimentati nella fotografia di moda.

Apertura al pubblico:
Gilbert & George “The General Jungle or Carrying on Sculpting” 17 marzo 2005 – 8 maggio 2005 Orario : 11.00 – 19.00 (chiuso il lunedì)
Net Web Art a partire dal 17 marzo 2005 con cicli di appuntamenti per tutto il 2005 negli orari di apertura del Museo Orario : 11.00 – 19.00 (chiuso il lunedì)

MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo Via Guido Reni 2, 00196 Roma Tel. 06 -3202300 Fax 06 -3202931 www.parc.beniculturali.it Roma, Febbraio 2005 Relazioni istituzionali e Comunicazione PARC-MAXXI Lorenza Bolelli Tel. 06 58434850 Fax.06 58434856 e-mail: lbolelli@parc.beniculturali.it