Sasha Waltz & Guests. Dialoge 09 – MAXXI

14 novembre e 15 novembre 2009
Performance di danza in occasione dell’architectural preview del Museo

Il MAXXI apre i suoi spazi alla città con la performance della compagnia berlinese di Sasha Waltz che interpreta gli ambienti del museo in una coreografia concepita per questa occasione.
Sono appena terminati i lavori che hanno portato al completamento dell’edificio e, per celebrare questo momento, la Fondazione MAXXI ha deciso di offrire l’opportunità di una visita in anteprima. Il nuovo museo si confronterà con tutte le forme della creatività contemporanea; per questo motivo abbiamo scelto di presentare uno spettacolo che, coniugando il movimento e la musica, rende percepibile tutta l’espressività dei suoi ambienti.
Seguendo i movimenti dei danzatori lo spettatore è invitato a scoprire i tempi della performance e gli spazi del museo.  In questi mesi Sasha Waltz ha lavorato sulle qualità dimensionali delle gallerie, lasciandosi ispirare dalle linee fluide che le caratterizzano. Attraverso un lavoro di continua decostruzione Sasha Waltz scompone e ricompone le forme disegnate dall’architetto Zaha Hadid in una coreografia che è al tempo stesso atto artistico e lettura critica del museo.
Si tratta di un’ulteriore approfondimento della ricerca, iniziata dalla coreografa nel 1993, che l’ha vista negli ultimi anni lavorare in importanti spazi architettonici. Inoltre la partecipazione dell’artista sonoro Hans Peter Kuhn e del costume designer Bernd Skodzig sottolineano il carattere di interdisciplinarietà del progetto nel quale architettura, musica e movimento si articolano in immagini sempre diverse tra loro.
Dialoge 09 – MAXXI è un’opera corale che ci porta a riflettere sulle potenzialità e la versatilità del MAXXI e preannuncia l’inaugurazione del prossimo anno quando assisteremo a un nuovo dialogo, quello fra le opere e il museo.