Come sta in piedi un edificio?

Per chi sono?
Scuole secondarie inferiori e superiori (max 30 partecipanti – 1 gruppo classe)

Quando si svolgono?
Dal martedì al venerdì alle ore 11.30 e alle ore 14.00

Cosa sono?
Laboratori didattici dedicati alla mostra Pier Luigi Nervi. Architettura come sfida. Perché un edificio si regge in piedi? Che cos’è un carico dinamico e come funziona? Perché alcune forme geometriche sono più resistenti di altre? I ragazzi imparano a rispondere a queste e simili domande attraverso attività performative durante le quali impersonano pilastri, travi e archi, a caccia di immagini e idee tra tavole originali e grandi plastici esposti in mostra. Operazioni semplici, come modellare la cera e piegare la carta, veicolano i complessi sistemi costruttivi delle strutture architettoniche, il corpo diventa metafora e modello sperimentale per comprendere come lavora staticamente un edificio. La lettura guidata dei progetti originali svela trucchi e segreti di un ingegnere-architetto di genio.

Come si funzionano?
I laboratori consistono in un incontro al museo della durata di h 2.00 articolato in 2 fasi: il laboratorio del fare e la visita-esplorazione. Durante il primo si apprendono le conoscenze e le competenze necessarie a leggere le strutture architettoniche di Nervi che nella seconda fase si va alla scoperta diretta dei progetti originali, i modelli e le fotografie esposti in mostra.

Quanto costa?
€ 150,00 a gruppo classe
prenotabile e acquistabile al numero 06.39967350