Michelangelo Pistoletto: Da Uno a Molti, 1956-1974

Michelangelo Pistoletto: Da Uno a Molti, 1956-1974

a cura di Carlos Basualdo
2011
Electa
Lingua: italiano

Michelangelo Pistoletto ha costantemente messo in discussione e ampliato il ruolo dello spettatore nell’arte dal 1950 attraverso la pittura, la scultura e performance. La sua posizione attuale come figura ispiratrice tra i giovani artisti è la testimonianza della vitalità innovativa che caratterizza tutto il suo lavoro, dai primi dipinti alla sua influenza sulle attuali pratiche artistiche partecipative.
Il catalogo illustra riccamente le opere realizzate 1956-1974 così come una selezione di scritti dell’artista, con saggi che discutono il contesto dell’arte di Pistoletto, tra cui il clima sociale e artistico di Torino e il rapporto tra il suo lavoro e la pop art americana, l’Arte Concettuale, Minimalismo e Post-Minimalismo.