Ciorra, Pippo

Ciorra, Pippo

Nato a Formia nel 1955, laureato presso la facoltà di architettura di Roma “La Sapienza” nel 1982. Nel 1991 consegue un dottorato di ricerca presso lo IUAV di Venezia. Dal 1982 al 1995 ha svolto attività didattica presso le facoltà di Venezia e di Roma, dal 1987 è visiting professor presso la Ohio State University e altre università nordamericane. Dal 1995 insegna Composizione Architettonica alla facoltà di architettura di Ascoli Piceno, università di Camerino. E’ direttore o docente in vari master interuniversitari, è coordinatore del dottorato di ricerca internazionale “Villard d’Honnecour”. Ha fatto parte della Commissione Regionale Beni Culturali delle Marche. Oltre a ricoprire la carica di senior curator per il Museo MAXXI è advicer per il premio “Medaglia d’oro dell’architettura italiana” della Triennale di Milano e per il “Mies van der Rohe Award” della fondazione MVDR. Collabora dal 1981 a giornali e riviste “generalisti” e specialistici e alla radio nazionale. Fa parte del comitato editoriale di “Casabella”. Ha pubblicato saggi, ricerche sulla città contemporanea e studi monografici, tra i quali segnaliamo Ludovico Quaroni 1911-1987 (1989), Botta, Eisenman, Gregotti, Hollein: Musei (1991), e Peter Eisenman (1993), tutti pubblicati dall’Electa. Nel 2000 ha pubblicato per Skirà Nuova architettura Italiana. Nel 2002 è uscito, per Meltemi, La metropoli dopo, nel 2004 il dossier I musei dell’Iperconsumo, Nel 2006: Musei, Next Generation (Electa), in occasione di una mostra al MAXXI di Roma.