Fulton, Hamish

Hamish Fulton (London, 1946) definisce se stesso un ‘walking artist’. La sua carriera artistica comincia alla fine degli anni ‘60 con l’esplorazione di nuove forme di scultura che lo avicinano alla land art. I suoi lavori sono stati esposti in istituzioni internazionali, tra cui: Galerie Konrad Fischer (Düsseldorf), lo Stedelijk van Abbemuseum (Eindhoven) e alla Tate Britain (Londra).