Symbola a Montepulciano per il IX Seminario Estivo

Symbola a Montepulciano

30 giugno, 1 e 2 luglio 2011
Montepulciano, Teatro Poliziano, Via del Teatro 4

Nel 2015 la Provincia di Siena sarà la prima area vasta europea carbon free, cioè a zero emissioni di Co2, facendo così dei paesaggi immortalati da Ambrogio Lorenzetti gli alfieri della lotta al cambiamento climatico. E sempre dello stesso territorio è l’azienda vitivinicola italiana all’avanguardia nell’abbattimento dei consumi energetici e delle emissioni di anidride carbonica, la Salcheto di Montepulciano. Anche per questo Symbola, la Fondazione per le Qualità Italiane ha scelto Montepulciano per il suo IX Seminario Estivo dal titolo “La Bellezza del Futuro – Cultura, Innovazione, Qualità, Talenti e Territori”. Giovedì 30 giugno i lavori si apriranno con un’ Anteprima dal titolo “GreenItaly e Territori” con una prima sessione  dedicata alla Green Economy nel Vino e una seconda Esperienze e prospettive per le rinnovabili, promossa insieme al Kyoto Club, alla quale parteciperanno alcune tra le  più importanti imprese italiane del settore, insieme a rappresentanti ambientalisti e istituzionali.

Symbola – Fondazione per le qualità italiane promuove un nuovo modello di sviluppo orientato alla qualità: la soft economy, in cui si fondono tradizione, territorio, innovazione tecnologica e ricerca, che coniuga competitività e valorizzazione del capitale umano, crescita economica e rispetto dell’ambiente e dei diritti umani, produttività e coesione sociale. Symbola è un movimento culturale che mette in rete personalità del mondo economico e imprenditoriale, della cittadinanza attiva, delle realtà territoriali ed istituzionali, del mondo della cultura e delle rappresentanze. Symbola parla alla politica, all’economia e alle istituzioni per indirizzare lo sviluppo del Paese verso la qualità.