A Lecce la mostra Pier Luigi Nervi. Roma 1960

A Lecce la mostra Pier Luigi Nervi. Roma 1960

15 luglio – 4 ottobre 2011
Lecce, Museo Sigismondo Castromediano

Si inaugura il prossimo giovedì 14 luglio alle 19.00, al Museo Sigismondo Castromediano di Lecce nell’ambito dell’iniziativa Salento in Festival, la mostra dedicata all’architetto e ingegnere Pier Luigi Nervi, promossa dalla Provincia di Lecce – Assessorato alla Cultura diretto dal Vice Presidente Simona Manca e dall’Istituto di Culture Mediterranee e grazie alla collaborazione con  il MAXXI, il Museo nazionale delle arti del XXI secolo progettato da Zaha Hadid.

In mostra nella sezione romana, curata da Tullia Iori e Sergio Poretti,  i materiali  conservati nelle collezioni del MAXXI Architettura e parte dell’archivio professionale del grande ingegnere. Protagoniste le opere realizzate nella capitale per le Olimpiadi del 1960: in quell’occasione, Nervi ha progettato e costruito quattro capolavori: il Palazzetto dello Sport al Flaminio, il Palazzo dello Sport all’Eur, lo Stadio Flaminio, il Viadotto di Corso Francia.

All’interno della mostra sarà presente una sezione dedicata all’esperienza di Nervi a Lecce (con la società Nervi e Nebbiosi) e, nello specifico, la realizzazione del Magazzino per il concentramento di tabacchi greggi ed il Sanatorio antitubercolare costruiti tra il 1930 ed il 1934 e la Palazzina Parisi costruita tra il 1934 e il 1935, a cura di Andrea Mantovano. Il coordinamento generale per la sezione leccese è curato dal Direttore del Museo Antonio Cassiano; l’allestimento, la progettazione, l’esecuzione ed il coordinamento per la sezione romana sono a cura di Ester Annunziata del Centro studi Punto a Sud Est.

Alla conferenza d’inaugurazione prenderanno parte il Presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, il Vice Presidente della Provincia di Lecce Simona Manca, il Direttore del MAXXI Architettura Margherita Guccione, il Direttore dell’Istituto di Culture Mediterranee della Provincia di Lecce Luigi de Luca, il Direttore del Museo Sigismondo Castromediano Antonio Cassiano e Andrea Mantovano, curatore della sezione leccese della mostra.

La mostra sarà visitabile fino al 4 ottobre 2011, sarà possibile effettuare visite didattiche per scuole e licei.