Romaeuropa Festival

Romaeuropa Festival

giovedì 21 luglio, ore 19.00 – 20.15
Sala Claudia Gian Ferrari – ingresso libero

Proseguono gli incontri che il Dipartimento Educazione propone in occasione della mostra dedicata a Michelangelo Pistoletto. Nella sala Claudia Gian Ferrari, spazio espositivo ma anche laboratoriale, continuano ad alternarsi momenti di condivisione e riflessione su temi artistici e di forte impegno sociale.

L’incontro sarà con il Romaeuropa Festival, crocevia naturale d’identità multiculturali e luogo di espressione dei più diversi linguaggi artistici contemporanei, che dal 1986 ridisegna la proposta culturale dell’autunno romano. L’internazionalità del Festival si sostanzia nella sua collocazione geografica e nel suo costante sguardo al Mediterraneo, bacino prolifero di artisti visivi, musicisti, registi e coreografi. Il Romaeuropa Festival si siede al Tavolo del Mediterraneo Love Difference di Michelangelo Pistoletto per parlare di cultura della danza contemporanea italiana e di quella araba, protagoniste rispettivamente nel programma 2011 del Festival, dei focus DNA danza nazionale autoriale e Corpi Resistenti.
Continua quindi la collaborazione tra il MAXXI e Romaeuropa, già avviata due anni fa in occasione dell’evento inaugurale degli spazi di Zaha Hadid con Dialoge 09 – MAXXI di Sasha Waltz & Guests, e che proseguirà il prossimo ottobre con un programma di performance tra le più significative del primo periodo di Trisha Brown.

introduce
Stefania Vannini, responsabile Dipartimento Educazione del MAXXI
intervengono
Anna Lea Antolini, consulente promozione danza italiana della Fondazione Romaeuropa
Francesca Manica, responsabile progetti speciali per la Fondazione Romaeuropa
Gerarda Ventura, vicepresidente della piattaforma Euromed ONG