L’Italia va in vacanza

L’Italia va in vacanza
20 luglio – 25 settembre 2011
A cura di Francesca Fabiani
Sala Carlo Scarpa

L’Italia va in vacanza è la prima di una serie di mostre che intendono presentare al pubblico le Collezioni di Fotografia del MAXXI Architettura con un taglio curatoriale di volta in volta diverso.
La collezione si compone ad oggi di oltre 1000 fotografie acquisite a partire dal 2003 tramite progetti di committenza legati ai temi del paesaggio, del territorio e dell’architettura. Costituisce un ‘bacino’ ricchissimo di immagini legate principalmente all’identità – non solo “fisica” – del nostro Paese.

Il tema scelto per questo primo appuntamento, in concomitanza con il periodo estivo, illustra le molteplici declinazioni della vacanza nel Bel Paese attraverso lo sguardo – a volte ironico, in alcuni casi più poetico, ma quasi sempre critico – degli undici fotografi in mostra.
Dall’affollamento costiero all’assedio delle città d’arte, dai parchi tematici ai borghi medievali: un viaggio dalla Sicilia al Trentino tra vizi e virtù del nostro “fare vacanza”.
Sono immagini forse deludenti per chi si aspettava di trovare visioni edulcorate da cartolina, ma certamente stimolanti per ragionare sulla reale connotazione del paesaggio contemporaneo e su quanto esso sia condizionato dalla presenza e dall’azione umana, anche quando apparentemente innocente e spensierata.

Fotografie di: Nunzio Battaglia, Bruna Biamino, Giancarlo Ceraudo, John Davies, Alex Maclean, Walter Niedermayr, Enzo Obiso, Fabio Ponzio, Francesco Radino, Fulvio Ventura, Massimo Vitali.

Walter Niedermayr, Piz Pordoi, 2007, C-print

Fulvio Ventura, Venezia, 2007, C-print

Fabio Ponzio, Punta Sabbioni, Venezia, 2007, stampa digitale (ink-jet) b/n