Campo Baeza, Alberto

Campo Baeza, Alberto

Nato a Valladolid, si trasferisce a Madrid dove studia Architettura e dove tutt’ora è l’ordinario più anziano del Dipartimento di Progetto presso la ETSAM.

Allievo di Alejandro de la Sota, da lui apprende l’idea di architettura essenziale che coltiverà nel corso degli anni.
Ha insegnato alla ETH di Zurigo, alla EPFL di Losanna e all’University of Pennsylvania, la Penn di Philadelphia, al Bauhaus di Weimar e alla Kansas State University.

Le sue opere hanno ottenuto ampio riconoscimento. Ha realizzato la Casa Olnick Spanu a New York e l’Asilo per Benetton a Treviso, oltre a diversi altro progetti in tutto il mondo. Nel 2011 ha inizio la costrazione del MIA, Museum of Italian Art a New York.

Il suo libro più famoso La Idea Construída (L’idea Costruita) è stato pubblicato oltre 20 volte. I suoi progetti sono stati esposti, tra l’altro, nella Crown Hall di Mies Van der Rohe, all’IIT di Chicago, all’Urban Center di New York, nella Basilica di Palladio a Vicenza e nella Basilica di Santa Irene a Istanbul.