L’Umbria per i migranti. Il Premio Integrando 2011

Umbria per i migranti

Giovedì 1 settembre, ore 18.00-20.00
Sala Claudia Gian Ferrari, ingresso libero

In occasione della monografica su Michelangelo Pistoletto, il Dipartimento educazione ha proposto una serie di incontri intorno al Tavolo del Mediterraneo – Love Difference su temi di impegno sociale quali disabilità, accoglienza e migrazione favorendo il dialogo e il confronto tra realtà sociali e culturali diverse.

Per l’ultimo appuntamento nella sala Claudia Gian Ferrari, il Dipartimento educazione invita la Regione Umbria e l’ANCI Umbria a presentare il Premio Integrando 2011 per le buone pratiche di integrazione dei migranti. Il progetto nasce dalla volontà di valorizzare l’esperienza dei comuni umbri in materia di accoglienza e ha premiato gli ambiti territoriali sociali 2 e 11 con i comuni capofila di Perugia, Narni e Amelia (provincia di Terni) che si sono particolarmente distinti, tra gli altri, per il numero e la qualità di politiche attive “per facilitare l’integrazione e per aver costituito una rete di sistemi, creando sinergie efficaci tra i settori pubblici e privati”.
I risultati del monitoraggio sono stati raccolti in un volume nel quale è possibile trovare tutti i progetti e i servizi attivi negli ambiti territoriali regionali, che verrà presentato in questa occasione.

Durante l’incontro Danilo Cremonte, attore e regista teatrale, e alcuni partecipanti al Laboratorio teatrale interculturale Human Beings realizzeranno una performance sui temi della migrazione, dell’interculturalità e del dialogo tra i popoli.