ContemporaneaMente

ContemporaneaMente

15 settembre, ore 20.15
Carlo Verdone incontra Paolo Mieli
Spazio YAP MAXXI
ingresso €4 – gratuito per i titolari della membership card my MAXXI

La precarietà è il tratto centrale dell’era contemporanea. Ne è sicuro Carlo Verdone che ha scelto questo tema per il primo incontro autunnale della rassegna ContemporaneaMente. Conversando con Paolo Mieli, da sempre attento osservatore della realtà, verranno esaminati i cosiddetti “anni precari”, che così profondamente hanno cambiato la società di oggi. Un’ incertezza che emerge nel suo lavoro cinematografico in cui ha sempre affrontato, con il sorriso, i profondi cambiamenti esistenziali dei nostri tempi. La precarietà, secondo Paolo Mieli, è tuttavia una conseguenza inevitabile dell’eccesso di rigidità  degli anni precedenti. Per entrambi, dunque, un elemento che ha radicalmente cambiato il modo di essere degli Italiani.
L’incontro verrà introdotto da Pio Baldi e moderato da Fabrizio Corallo.

Prossimi incontri:
24 settembre | Elio del gruppo Elio e le Storie Tese
6 ottobre | Andrea Camilleri
20 ottobre | Ascanio Celestini
4 novembre | Antonio Pappano

ContemporaneaMente è un progetto del MAXXI realizzato in partnership con Euro Forum Comunicazione e con il sostegno di Gruppo Ars Medica.