Premio ICOM Italia – Musei dell’anno 2011. Il MAXXI tra i finalisti

Il MAXXI tra i finalisti della II edizione nella categoria “miglior progetto di mediazione culturale”

La giuria tecnica del Premio ICOM Italia – Musei dell’anno 2011, presieduta da Alberto Garlandini, Presidente di ICOM Italia, e composta da membri del Consiglio direttivo e del Collegio dei Probiviri di ICOM Italia, ha annunciato le terne dei finalisti per le categorie mediazione culturale, Information Comunication Tecnology e partnership pubblico-privato.

Il MAXXI concorre per il premio miglior progetto di mediazione culturale, con il progetto Intorno al Tavolo del Mediterraneo – Love Difference di Michelangelo Pistoletto: Dialogo, Mediazione, Condivisione destinato a valorizzare le realizzazioni più innovative ed originali nell’ambito dei servizi educativi.
In occasione della mostra Cittadellarte il Dipartimento Educazione ha elaborato un programma di incontri, workshop, presentazioni e attività di Associazioni e Istituzioni sui temi della migrazione, della multiculturalità, dell’incontro interdisciplinare, trasformando così il Tavolo del Mediterraneo in luogo-simbolo di progetti educativi.

I tre musei vincitori nelle tre categorie saranno decretati da una giuria internazionale e presentati al pubblico a Siena il 29 ottobre prossimo presso la  Sala del Pellegrinaio del complesso di Santa Maria della Scala, alla presenza di Hans-Martin Hinz, Presidente mondiale dell’International Council of Museum, delle autorità, dei membri della giuria nazionale ed internazionale, della stampa specializzata e del pubblico.

Consulta il sito http://www.icom-italia.org/