Oggetti periferici

mercoledì 15 febbraio, ore 17.00
Auditorium del MAXXI – ingresso libero

La periferia come “condizione sociale periferica”, l’arte e l’architettura come resistenza al degrado: i due artisti Mohamed Bourouissa e Tobias Zielony insieme all’architetto Piero Orlandi, responsabile per l’architettura e la fotografia per l’IBC di Bologna, e al Soprintendente per i Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici e Artistici di Napoli e provincia Stefano Gizzi, descrivono, discutono e affrontano in modo diretto e stimolante un tema spesso tralasciato, dimenticato o distorto.

Partecipano all’incontro Pippo Ciorra, Senior Curator del MAXXI Architettura e Adelina Vlas, curatrice di Peripheral Stages. Mohamed Bourouissa e Tobias Zielony.

In occasione dell’incontro sarà presentata in Sala Claudia Gian Ferrari la mostra Peripheral Stages (16 febbraio – 27 maggio 2012)