In ricordo di Luis Moreno Mansilla

Il MAXXI ricorda l’architetto spagnolo Luis Moreno Mansilla, scomparso prematuramente ieri all’età di 53 anni, che, dopo una lunga collaborazione nello studio di Rafael Moneo, aveva fondato con Emilio Tuñón Alvarez lo studio Mansilla + Tuñón. Il lavoro del duo si è distinto nel panorama dell’architettura contemporanea spagnola, concentrandosi su interventi di particolare rilevanza e impatto urbano legati prevalentemente a concorsi di architettura.

Va inoltre ricordato l’impegno portato avanti da Mansilla e Tuñón con la rivista El Circo, da anni punto di riferimento per la critica architettonica e ricerca progettuale.

Tra le realizzazioni dello studio madrileno, si distinguono il municipio di Lalín, inaugurato lo scorso anno, l’Auditorium di León, il MUSAC – Museo di Arte Contemporanea di León, il Museo di Belle Arti di Castellón e il Museo di Zamora, tutte importanti tappe nello sviluppo dell’architettura spagnola più recente.