Sorpresa al MAXXI per la notizia dell’avvio delle procedure per il commissariamento