Ti racconto una mostra: Laura Cherubini e Aperto ‘93

Le Storie dellArte

Ultimo appuntamento al MAXXI con Le Storie dell’arte, serie di incontri per scoprire e comprendere come è cambiata l’arte contemporanea italiana degli ultimi cinquant’anni.

Galleristi, curatori, critici d’arte incontrano il pubblico per raccontare le neoavanguardie, il concettualismo e l’arte povera, il post modernismo e l’arte del nuovo millennio. Non solo lezioni di arte contemporanea ma i racconti di quei protagonisti che con mostre straordinarie hanno segnato la storia dell’arte italiana contemporanea.

Ti racconto una mostra: Laura Cherubini e Aperto ‘93
sabato 19 maggio, ore 11.30 – 13.00
Auditorium MAXXI
ingresso €4 – gratuito per i titolari della membership card my MAXXI fino a esaurimento posti, con ritiro biglietto entro le ore 11.15 del giorno dell’evento

Dopo Aperto ’93 Emergency/Emergenza le mostre non saranno più le stesse. Helena Kontova e Giancarlo Politi alla XLV Biennale d’arte di Venezia adottano per la prima volta l’innovativo sistema della mostra nella mostra. Si apre così l’era dei curatori, con le 13 sezioni della mostra affidate a critici emergenti poi diventati notissimi. Un importante esempio di pluralismo artistico e critico intorno a temi più stringenti dell’attualità. Una storia dedicata al racconto dell’organizzazione e alle conseguenze di questa mostra straordinaria.

Laura Cherubini è docente di Storia dell’Arte Contemporanea all’Accademia di Brera e vicepresidente del Museo MADRE. Come critico d’arte collabora a quotidiani e riviste specializzate, in particolare “Flash Art”. Nel 1990 cura il Padiglione Italiano alla Biennale di Venezia e vince il Premio Carluccio per la giovane critica. Dal 2005 al 2007 responsabile del programma per l’arte contemporanea all’Istituto nazionale per la grafica. È membro degli archivi Mario Schifano, Franco Angeli, Fabio Mauri e Alighiero Boetti. Ha curato numerose mostre tra cui Gino De Dominicis (Nizza,Villa Arson;Torino, Fondazione Merz; New York, MoMA Ps1 2007-2008) e il ciclo Dialoghi con la città (Roma, MAXXI, 2008-2009).

È possibile anche acquistare il biglietto il giorno stesso dell’evento presso la biglietteria del museo