L’architettura negli archivi. Guida agli archivi di architettura nelle Marche


martedì 8 maggio, ore 18.30
Presentazione del volume a cura di Antonello Alici e Mauro Tosti Croce
Sala incontri MAXXI B.A.S.E. – ingresso libero

Esito della collaborazione tra Soprintendenza archivistica per le Marche e Dipartimento Dardus dell’Università Politecnica delle Marche, il volume raccoglie i risultati del censimento degli archivi di architettura di Otto e Novecento conservati nella regione. Le biografie e le opere di architetti e ingegneri nati o attivi nelle province marchigiane si rivelano fonti preziose per ampliare il campo di esplorazione sull’evoluzione della professione dell’architetto e sul ruolo della committenza tra l’Unità d’Italia e le molte stagioni del Novecento. Alle schede archivistiche si aggiungono percorsi di lettura di progetti e opere che disegnano un primo itinerario attraverso le idee e i piani per la trasformazione di un territorio ricco e vario tra gli appennini e il mare. Le carte d’archivio rinvenute, censite e oggi custodite negli archivi pubblici o privati, sono preziose fonti per una nuova stagione di ricerca che permetta di accrescere la consapevolezza del valore della nostra storia e della nostra identità e di rivalutare e tutelare la città e l’architettura del Novecento, un patrimonio tuttora poco conosciuto e a forte rischio di alterazione e cancellazione.
Il volume, edito da Gangemi, apre una nuova collana editoriale – ‘Archivi e architettura. Percorsi di ricerca’ – finalizzata alla valorizzazione di tali fonti.

Introduce
Margherita Guccione, Direttore MAXXI Architettura
Interventi di

Donato Tamblè, Soprintendente Archivistico per il Lazio
Federico Bellini, Università di Camerino
Saranno presenti i curatori del volume

Iniziativa promossa dal MAXXI Architettura in collaborazione con la Direzione Generale per gli Archivi