VIII Giornata del Contemporaneo e Notte dei Musei 2012

sabato 6 ottobre 2012
Ingresso gratuito al Museo, con apertura straordinaria fino alle 2.00

Due grandi eventi per una maratona all’insegna dell’arte e dell’architettura lunga un giorno intero
.
Il 6 ottobre festeggia con noi: in occasione dell’VIII Giornata del Contemporaneo e della Notte dei Musei 2012, il MAXXI sarà aperto al pubblico gratuitamente dalle 11.00 alle 2.00 di notte, con ultimo accesso consentito all’1.00

Il MAXXI partecipa anche quest’anno alla Giornata del Contemporaneo, il grande evento dedicato all’arte contemporanea e al suo pubblico promosso da AMACI, l’Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani, guinto all’Ottava edizione.
Per tutto il giorno sarà possibile visitare gratuitamente il MAXXI.

Per realizzare l’immagine guida di questa nuova edizione della Giornata del Contemporaneo, AMACI ha scelto quest’anno Francesco Vezzoli. L’artista ha individuato come opera-simbolo Self-portrait as Antinous Loving Emperor Hadrian, che racchiude i ritratti dell’imperatore Adriano – scultura del II sec. d.C. – e del giovane Antinoo – autoritratto in marmo bianco di Carrara dell’artista stesso.
Adriano e Antinoo. Faccia a faccia, quasi guancia a guancia grazie al gesto di un artista di oggi che si avvicina al lavoro di un artista di ieri, proiettandolo con un nuovo senso nel futuro.
L’opera è dunque un inno alla memoria, un gioco di specchi e di rimandi fra lo sguardo dell’artista, quello dei suoi personaggi e il nostro, tutti messi in scena dalla semplice classicità di un gesto che ravviva la forza dell’antica metafora, spingendola nel futuro.

Nelle edizioni precedenti i progetti sono stati affidati a Michelangelo Pistoletto nel 2006, Maurizio Cattelan nel 2007, Paola Pivi nel 2008, Luigi Ontani nel 2009, Stefano Arienti nel 2010 e Giulio Paolini nel 2011.

Dopo il rinvio della manifestazione prevista il 19 maggio scorso, in segno di lutto per l’attentato di Brindisi, La Notte dei Musei 2012 avrà luogo il 6 ottobre.
Per l’occasione il MAXXI sarà aperto straordinariamente al pubblico fino alle ore 2.00 con ultimo accesso consentito sino a un’ora prima della chiusura.