Mendel

venerdì 19 – sabato 20 ottobre, ore 20.15
domenica 21 ottobre, ore 17.15

Galleria 5 – biglietto intero €15,00; ingresso ridotto €10,00 per i possessori della card myMAXXI e I Live MAXXI
I biglietti sono acquistabili presso la biglietteria del Museo

Progetto a cura del Dipartimento Educazione

Prima dello spettacolo, dalle 15.00 alle 19.00
Il Cammino degli Invisibili, dal Teatro Valle al MAXXI
Installazione performativa ideata da Riccardo Caporossi

Debutta in prima nazionale al MAXXI il nuovo lavoro di Riccardo Caporossi, Mendel, prodotto dalla storica coppia del teatro di ricerca in Italia, Rem & Cap Proposte.

Il lavoro prende spunto da un breve racconto di Stefan Zweig, Mendel dei libri, la storia di un eccelso e superbo collezionista di libri di un mondo parallelo, un bibliomane che vive in un caffè di una città, cui si sovrappone la figura di Solingo, personaggio-maschera inventato e interpretato da Riccardo Caporossi.
Mendel non compare mai sulla scena. Due personaggi, il signor Z. e la Custode della toilette, ne evocano la presenza e ne ripercorrono da testimoni la storia nella suggestiva Galleria 5 del Museo, trasformata in una “metafisica” Sala Giochi, in cui giocatori di biliardo, di scacchi e giovani camerieri interagiscono in una composizione scenica essenziale.

Rem & Cap Proposte – READING ROOM

Per approfondire il lavoro della storica coppia di teatro Rem & Cap Proposte è stata allestita una reading room nella sala lettura della Biblioteca del MAXXI B.A.S.E.

Riccardo Caporossi, bozzetto per lo spettacolo “Mendel”

PROVE APERTE AL MAXXI
12 settembre – 14 ottobre, ore 14.00 -19.00
Lo spettacolo sarà preceduto da laboratori/prove aperte. I visitatori del museo potranno così scoprire, tra installazioni e opere d’arte contemporanea, uno spettacolo nel suo farsi, che assume ogni giorno una forma più compiuta.

Scrittura scenica Riccardo Caporossi
Produzione Club Teatro Rem & Cap Proposte
Con Daria Deflorian, Vincenzo Preziosa, Riccardo Caporossi e Andrea Cardinali, Alessandro Caruso, Emiliano Marini, Giada Oliva, Lorenzo Salandri, Raffaele Vermiglio, 2 giocatori di biliardo, 2 giocatori di scacchi, 6 persone-personaggi;
Luci Nuccio Marino