MAXXI, ritorno alla normalità