Kentridge, Il tempo per me è come un buco nero