MAXXI » Eventi http://www.fondazionemaxxi.it Museo nazionale delle Arti del XXI secolo Fri, 19 Dec 2014 18:12:18 +0000 it hourly 1 http://wordpress.org/?v=3.3.2 Copyright © MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo 2012 community@fondazionemaxxi.it (Fondazione Maxxi) community@fondazionemaxxi.it (Fondazione Maxxi) 1440 http://www.fondazionemaxxi.it/wp-content/plugins/podpress/images/powered_by_podpress.jpg MAXXI http://www.fondazionemaxxi.it 144 144 http://www.fondazionemaxxi.it/?feed=podcast Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo Fondazione Maxxi Fondazione Maxxi community@fondazionemaxxi.it no no Incontro con Huang Yong Ping http://www.fondazionemaxxi.it/2014/12/15/incontro-con-huang-yong-ping/ http://www.fondazionemaxxi.it/2014/12/15/incontro-con-huang-yong-ping/#comments Mon, 15 Dec 2014 17:04:15 +0000 CF http://www.fondazionemaxxi.it/?p=46077
venerdì 19 dicembre, ore 19.30
MAXXI B.A.S.E. – Sala Graziella Lonardi Buontempo – ingresso libero fino a esaurimento posti

In occasione della mostra Huang Yong Ping. Bâton Serpent (al MAXXI dal 9 dicembre 2014 al 24 maggio 2015), un importante appuntamento con l’artista di spicco dell’avanguardia artistica cinese e fondatore del movimento Xiamen Dada per parlare del rapporto tra modernismo occidentale e cultura orientale.

Introduce
Hou Hanru Direttore Artistico MAXXI

Partecipano
Huang Yong Ping artista
Francesca Dal Lago storica dell’arte

]]>
http://www.fondazionemaxxi.it/2014/12/15/incontro-con-huang-yong-ping/feed/ 0
Korean New Media Art http://www.fondazionemaxxi.it/2014/12/15/korean-new-media-art/ http://www.fondazionemaxxi.it/2014/12/15/korean-new-media-art/#comments Mon, 15 Dec 2014 16:21:39 +0000 CF http://www.fondazionemaxxi.it/?p=46073 venerdì 19 dicembre, ore 17.00
MAXXI B.A.S.E. – Sala Graziella Lonardi Buontempo – ingresso libero fino a esaurimento posti

Soojung Yi, del Museo di Arte Contemporanea di Seoul, e gli artisti della mostra The Future is now!, incontrano il pubblico del museo per parlare dello sviluppo della New Media Art coreana in relazione agli accadimenti sociali e politici della storia recente della Corea.

Intervengono
Soojung Yi curatrice della mostra The Future is now!
Ham Yangah, Bang and Lee, Kim Kichul e Hyesoo Park artisti della mostra
Mary Lou Emberti Dipartimento Istituto Italiano di Studi Orientali / ISO – Sapienza Università di Roma

Modera
Hou Hanru Direttore Artistico MAXXI

]]>
http://www.fondazionemaxxi.it/2014/12/15/korean-new-media-art/feed/ 0
Periferie http://www.fondazionemaxxi.it/2014/12/12/renzo-piano-g124/ http://www.fondazionemaxxi.it/2014/12/12/renzo-piano-g124/#comments Fri, 12 Dec 2014 09:17:29 +0000 PC http://www.fondazionemaxxi.it/?p=45692
martedì 16 dicembre, ore 16.30
Auditorium del MAXXI – ingresso libero fino a esaurimento posti

Le piccole azioni
possono rimettere in circolo energie, idee
e attivare microimprese

Un progetto unico nel suo genere in Italia basato sulla formazione continua di un gruppo di giovani architetti con l’obiettivo di far crescere una nuova classe di professionisti responsabili del proprio territorio e della sua valorizzazione

Nato dal nome della stanza assegnatagli al Senatore Renzo Piano a Palazzo Giustiniani, il gruppo G124 vuole porre delle risposte concrete, in particolare nelle periferie delle città definite dallo stesso Piano le città del domani.

I tre casi studio, Catania, Roma e Torino, sono situazioni emblematiche, in cui l’espansione urbana è stata spesso incontrollata e la realizzazione degli interventi si è spesso fermata alla fase iniziale, lasciando molte delle opere incompiute e in uno stato di degrado e abbandono. Con l’avvio di una serie di micro-interventi, è stato possibile innescare processi progettuali e trasformativi partecipati in sinergia con i cittadini residenti e istituzioni sociali e politiche.

Introducono
Margherita Guccione Direttore MAXXI Artchitettura
Gruppo G124 Arch. Massimo Alvisi | Arch. Mario Cucinella | Ing. Maurizio Milan | Arch. Michele Bondanelli | Arch. Roberto Corbia | Arch. Francesco Lorenzi | Arch. Roberta Pastore | Arch. Eloisa Susanna | Arch. Federica Ravazzi

Intervengono
Mario Abis professore di Sociologia dei media dello IULM e direttore generale del Centro Ricerche Makno & Consulting
Fabio Casiroli Urbanista, professore di “Pianificazione dei trasporti” Politecnico di Milano
Carlo Colloca docente di Analisi sociologica e metodi per la progettazione del territorio presso il Dipartimento di Scienze politiche e Sociali dell’Università di Catania
Paolo Crepet psicologo, psichiatra e scrittore
Cecilia Guiglia Luoghi Possibili ‐ architetto sociale, esperta in lettura del contesto con strumenti di osservazione partecipante ed ascolto attivo

Evento in collaborazione con Ordine degli architetti pianificatori paesaggisti e conservatori di Roma e Provincia

Crediti
La partecipazione alla conferenza attribuisce:
- 4 crediti professionali agli architetti iscritti all’Ordine degli Architetti pianificatori paesaggisti e conservatori di Roma e Provincia
- 2 crediti formativi per gli studenti della Facoltà di Architettura di Roma Tre

Iscrizioni e prenotazioni
Fino a 150 posti disponibili. Prenotazioni aperte fino a domenica 14 dicembre, ore 18.00 scrivendo a edumaxxi@fondazionemaxxi.it

]]>
http://www.fondazionemaxxi.it/2014/12/12/renzo-piano-g124/feed/ 0
Le Storie della moda http://www.fondazionemaxxi.it/2014/12/11/le-storie-della-moda-2/ http://www.fondazionemaxxi.it/2014/12/11/le-storie-della-moda-2/#comments Thu, 11 Dec 2014 10:04:59 +0000 CF http://www.fondazionemaxxi.it/?p=45994
Sei appuntamenti per ripercorrere la grande storia della moda italiana del XX e XXI secolo e le vicende dei suoi protagonisti attraverso i racconti di critici e studiosi

sabato 17 gennaio, ore 11.00
Gli anni Cinquanta dalla Hollywood sul Tevere alla Sala Bianca
con Sofia Gnoli
Auditorium del MAXXI – ingresso 4 euro

Nel secondo dopoguerra, l’Italia si impose come il prototipo del Paese dell’evasione e delle vacanze e Roma con la sua atmosfera fatata, fatta di tramonti, di rovine, di basiliche, di sapori mediterranei si impose allora nell’immaginario collettivo come la terra di sogni impossibili, si pensi a film come Vacanze Romane (1953). Approdate nella capitale attrici, principesse e first ladies iniziarono a frequentare i nuovi atelier che avevano aperto i battenti all’indomani della guerra e che portavano, tra gli altri, i nomi delle Sorelle Fontana, di Schuberth, di Fernanda Gattinoni e di Simonetta. Era nata la Hollywood sul Tevere. Oltre a Roma, l’altro grande polo della nascente moda italiana era rappresentato da Firenze dove, a partire dal 1951, Giovanni Battista Giorgini fu il regista delle celebri sfilate nella sala Bianca di Palazzo Pitti. Proprio nel corso di quei defilé i nomi della sartoria italiana si imposero sotto i riflettori internazionali.

>>ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO ONLINE SU TICKETONE!

Sofia Gnoli Storica della moda e giornalista, insegna storia della moda all’Università Sapienza di Roma. Collabora, come esperta di moda contemporanea, con Il Venerdì e con La Repubblica. Tra le sue pubblicazioni: La donna, l’eleganza, il fascismo (Ed. del Prisma, 2000); Moda e cinema: quando l’abito crea la moda (Edimond, 2002); Moda e teatro (Meltemi, 2008), Moda. Dalla nascita della haute-couture a oggi (Carocci, 2012), The Origins of Italian Fashion 1900-1945 (V&A Publishing, 2014).

PROSSIMI APPUNTAMENTI
14 febbraio Gli anni Sessanta. La moda nella strada con Elda Danese
14 marzo Gli anni Settanta (1968-1978): il bazar e il laboratorio con Luisa Valeriani
11 aprile Gli anni Ottanta: i fondamenti del Made in Italy con Simona Segre Reinach
9 maggio In Between. La moda italiana contemporanea con Maria Luisa Frisa

Un progetto di MAXXI B.AS.E., a cura di Maria Luisa Frisa, in collaborazione con Altaroma

]]>
http://www.fondazionemaxxi.it/2014/12/11/le-storie-della-moda-2/feed/ 0
Roll your city http://www.fondazionemaxxi.it/2014/12/10/roll-your-city/ http://www.fondazionemaxxi.it/2014/12/10/roll-your-city/#comments Wed, 10 Dec 2014 10:34:53 +0000 Angela http://www.fondazionemaxxi.it/?p=45851
sabato 13 dicembre, ore 12.00
MAXXI B.A.S.E. – Sala Graziella Lonardi Buontempo – ingresso libero fino a esaurimento posti

Un appuntamento per valorizzare idee legate al mondo della disabilità a Roma in due momenti: una tavola rotonda per approfondire il tema del turismo accessibile a Roma in collaborazione con il progetto emergente Romability e la presentazione del libro “Rome as we roll it” dell’autrice ungherese Mira Budafoki.

Fondato dalla giovane Valeria Cocco, Romability è un progetto che intende sviluppare il turismo accessibile sul territorio locale e diventare un portale di riferimento per i turisti disabili provenienti da tutto il mondo in visita a Roma, fornendo informazioni complete su servizi, strutture e infrastrutture ricettive ed extra ricettive, per supportare e trasportare il turista disabile nella tradizione romana, tra arte, storia, cibo, natura e divertimento, garantendogli autonomia, sicurezza e comfort. Tra le mission del progetto la realizzazione di una guida dedicata, disponibile a partire dal prossimo Marzo in lingua italiana e inglese in formato e-book.

Ha un obiettivo simile il libro “Rome as we roll it” di Mira Budafoki, un racconto di viaggio in sedia a rotelle ambientato nella città di Roma, un diario ma anche una guida informativa sui luoghi accessibili alle persone disabili.

L’evento si conclude con un “Free Rolling Tour” nel museo. Per scoprire arte e cultura in un’ottica di accessibilità.

Intervengono
Mira Budafoki autrice e giornalista
Valeria Cocco esperta di turismo accessibile
Margherita Guccione direttore MAXXI Architettura
Stefania Vannini responsabile Dipartimento educazione MAXXI

]]>
http://www.fondazionemaxxi.it/2014/12/10/roll-your-city/feed/ 0
Le Storie della moda http://www.fondazionemaxxi.it/2014/12/02/le-storie-della-moda/ http://www.fondazionemaxxi.it/2014/12/02/le-storie-della-moda/#comments Tue, 02 Dec 2014 13:53:29 +0000 CF http://www.fondazionemaxxi.it/?p=45720
Sei appuntamenti per ripercorrere la grande storia della moda italiana del XX e XXI secolo e le vicende dei suoi protagonisti attraverso i racconti di critici e studiosi

sabato 13 dicembre, ore 11.00
1910-1943: moda e modernismo
con Mario Lupano e Alessandra Vaccari
Auditorium del MAXXI – ingresso 4 euro; 6 ingressi 20 euro; 10 posti riservati ai possessori di card myMAXXI fino a esaurimento

La storia della moda italiana ha nei primi decenni del XX secolo uno dei suoi periodi più densi e affascinanti. In questi anni – tra due conflitti mondiali e una dittatura – emerge una rete internazionale di avanguardie artistiche e si consolidano processi di modernizzazione dell’industria tessile e dei settori di produzione e consumo di abbigliamento. Durante l’incontro, le voci dei due relatori si alternano per introdurre il pubblico a una lettura interdisciplinare delle relazioni tra moda e modernismo, tra arte, architettura, design e cinema. A essere affrontati sono la questione delle temporalità moderniste; i processi di internazionalizzazione della cultura italiana; la questione della moda nazionale e le visioni indotte dal regime fascista; lo spettacolo della moda e i suoi aspetti performativi.

Alessandra Vaccari Professore associato di Storia e teoria della moda all’Università Iuav di Venezia. Ha pubblicato sulla moda italiana negli anni del fascismo e sul rapporto tra moda e modernismo. Tra i suoi libri: Una giornata moderna: moda e stili nell’Italia fascista: 1922-1943 (Damiani, 2009) insieme a Mario Lupano; La moda nei discorsi dei designer (Clueb, 20012) e Moda e modernismo (Marsilio, in corso di pubblicazione).

Mario Lupano Storico e critico dell’architettura contemporanea, si è dedicato alla situazione italiana nella prima metà del Novecento, approfondendo le relazioni tra modernismo, architettura e fascismo e studiando in particolare la figura di Marcello Piacentini.

PROSSIMI APPUNTAMENTI
17 gennaio Gli anni Cinquanta dalla Hollywood sul Tevere alla sala bianca con Sofia Gnoli
14 febbraio Gli anni Sessanta. La moda nella strada con Elda Danese
14 marzo Gli anni Settanta (1968-1978): il bazar e il laboratorio con Luisa Valeriani
11 aprile Gli anni Ottanta: i fondamenti del Made in Italy con Simona Segre Reinach
9 maggio In Between. La moda italiana contemporanea con Maria Luisa Frisa

Un progetto di MAXXI B.AS.E., a cura di Maria Luisa Frisa, in collaborazione con Altaroma

]]>
http://www.fondazionemaxxi.it/2014/12/02/le-storie-della-moda/feed/ 0
Suspending Modernity: The Architecture of Franco Albini http://www.fondazionemaxxi.it/2014/11/24/suspending-modernity-the-architecture-of-franco-albini/ http://www.fondazionemaxxi.it/2014/11/24/suspending-modernity-the-architecture-of-franco-albini/#comments Mon, 24 Nov 2014 11:15:17 +0000 CF http://www.fondazionemaxxi.it/?p=45558
martedì 25 novembre, ore 18.30
MAXXI B.A.S.E. – Sala Graziella Lonardi Buontempo – ingresso libero fino a esaurimento posti

La produzione dell’architetto e designer italiano Franco Albini, nel periodo tra il 1930 e il 1977, ha goduto di una recente rinascita, ma fino ad oggi le sue opere hanno ricevuto solo una sporadica attenzione da parte di studiosi, storici e critici del Movimento Moderno.
Molte ed importanti voci italiane hanno cantato le sue lodi, tra cui in particolare quella di Renzo Piano.

Nel suo libro Suspending Modernity: The Architecture of Franco Albini,Kay Bea Jones conduce uno studio approfondito di opere selezionate dello Studio Albini per reinserire il suo contributo in uno dei periodi più produttivi del design italiano.

Introduce
Margherita Guccione Direttore MAXXI Architettura

Intervengono
Matilde Baffa professore di Composizione architettonica e urbana presso la Facoltà di Architettura Civile – Politecnico di Milano
Kay Bea Jones autrice del libro e professore presso Knowlton School of Architecture – Ohio State University

]]>
http://www.fondazionemaxxi.it/2014/11/24/suspending-modernity-the-architecture-of-franco-albini/feed/ 0
Robert De Niro al MAXXI http://www.fondazionemaxxi.it/2014/11/13/robert-de-niro-al-maxxi/ http://www.fondazionemaxxi.it/2014/11/13/robert-de-niro-al-maxxi/#comments Thu, 13 Nov 2014 15:02:19 +0000 CF http://www.fondazionemaxxi.it/?p=45441
lunedì 17 novembre, ore 17.00 e ore 19.00
Auditorium del MAXXI – ingresso gratuito con ritiro del coupon*

In occasione dell’anteprima del documentario Remembering the Artist Robert De Niro, Sr. di Perri Peltz e Geeta Gandbhir, dedicato alla vita e all’opera di Robert De Niro Senior, pittore, poeta e scultore statunitense di origine italiana, il grande attore Robert De Niro incontra il pubblico.

ore 17.00
Dopo la proiezione lo straordinario interprete di Taxi Driver, Il cacciatore, C’era una volta in America, premio Oscar® per Toro scatenato e Il Padrino – Parte II, incontrerà il pubblico per un dibattito moderato da Mario Sesti.

ore 19.00
Robert De Niro e Mario Sesti introdurranno anche la seconda proiezione del documentario, assieme a Giovanna Melandri, Presidente della Fondazione MAXXI.

*I coupon per accedere alle proiezioni sono esauriti

GUARDA IL TRAILER


MAXXI e Fondazione Cinema per Roma, in collaborazione con Mazda e su gentile concessione di HBO e Sky Arte HD

]]>
http://www.fondazionemaxxi.it/2014/11/13/robert-de-niro-al-maxxi/feed/ 0
Roberto Vecchioni. Il mercante di luce http://www.fondazionemaxxi.it/2014/11/10/il-mercante-di-luce-di-roberto-vecchioni/ http://www.fondazionemaxxi.it/2014/11/10/il-mercante-di-luce-di-roberto-vecchioni/#comments Mon, 10 Nov 2014 16:37:59 +0000 CF http://www.fondazionemaxxi.it/?p=45329
venerdì 14 novembre, ore 18.30
MAXXI B.A.S.E. – Sala Graziella Lonardi Buontempo – ingresso libero fino a esaurimento posti

“Non importa quanto si vive,
ma con quanta luce dentro”

Il cantautore, scrittore e poeta italiano Roberto Vecchioni incontra il pubblico in occasione dell’uscita del suo sesto romanzo, Il mercante di luce

Impetuoso, poetico e incentrato sull’amore per i libri e per la vita, questo libro ruota intorno a un grande ossimoro: un padre, un uomo disilluso che odia la vita, deve insegnare la bellezza della vita al figlio morente. Il filo che li unisce è la poesia greca, dove troveranno il varco per salvarsi entrambi.

]]>
http://www.fondazionemaxxi.it/2014/11/10/il-mercante-di-luce-di-roberto-vecchioni/feed/ 0
Dive Into Criticism http://www.fondazionemaxxi.it/2014/11/07/dive-into-criticism/ http://www.fondazionemaxxi.it/2014/11/07/dive-into-criticism/#comments Fri, 07 Nov 2014 09:27:51 +0000 CF http://www.fondazionemaxxi.it/?p=45274 giovedì 13 novembre, ore 12.00
Galleria 2a – ingresso su invito

L’opera Dive into Criticism di Mark Bradford,
entra nelle collezioni del MAXXI

La donazione da parte di Pilar Crespi e Stephen Robert, è l’occasione per incontrare l’artista americano e approfondire la conoscenza della sua ricerca artistica.

Conosciuto soprattutto per i suoi collage, Bradford indaga tematiche sociali e politiche fino a toccare temi che riguardano questioni razziali connesse con le nuove realtà urbane, contraddistinte da un carattere sempre più multietnico.
Realizzata dall’artista nei primi mesi del 2014 Dive into Criticism è stata esposta presso la fiera internazionale Art Basel che si è svolta nello stesso anno.

Intervengono
Giovanna Melandri Presidente Fondazione MAXXI
Hou Hanru Direttore Artistico Fondazione MAXXI
Anna D’Amelio Carbone Presidente Amici del MAXXI
l’artista Mark Bradford

Mark Bradford, Dive Into Criticism, 2014. Copyright Mark Bradford. Photo: Joshua White

]]>
http://www.fondazionemaxxi.it/2014/11/07/dive-into-criticism/feed/ 0