MAXXI » Eventi http://www.fondazionemaxxi.it Museo nazionale delle Arti del XXI secolo Fri, 27 Mar 2015 17:53:54 +0000 it hourly 1 http://wordpress.org/?v=3.3.2 Copyright © MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo 2012 community@fondazionemaxxi.it (Fondazione Maxxi) community@fondazionemaxxi.it (Fondazione Maxxi) 1440 http://www.fondazionemaxxi.it/wp-content/plugins/podpress/images/powered_by_podpress.jpg MAXXI http://www.fondazionemaxxi.it 144 144 http://www.fondazionemaxxi.it/?feed=podcast Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo Fondazione Maxxi Fondazione Maxxi community@fondazionemaxxi.it no no Tra Teoria e Pratica. Lina Bo Bardi in Italia (1939-1946) http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/27/tra-teoria-e-pratica-lina-bo-bardi-in-italia-1939-1946/ http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/27/tra-teoria-e-pratica-lina-bo-bardi-in-italia-1939-1946/#comments Fri, 27 Mar 2015 16:29:50 +0000 CF http://www.fondazionemaxxi.it/?p=48822
Conferenza di Sarah Catalano
giovedì 9 aprile, ore 17.30
Sala Studio del Centro Archivi – ingresso libero fino a esaurimento posti

L’incontro approfondisce il periodo italiano di Lina Bo Bardi, ed in particolare gli anni degli esordi professionali, in cui si intrecciano progettazione e attività editoriale, mentre la guerra mette inevitabilmente in difficoltà il settore dell’architettura.

L’inizio della guerra [...] pose altri problemi:
non si poteva più costruire, si abbandonava il campo della “Pratica”
per quello della “Teoria”

Lina Bo Bardi

Nel periodo della guerra in Italia Lina Bo Bardi collabora con riviste sia di architettura che non.
È giornalista, illustratrice, vice-direttore, inventrice di nuovi prodotti editoriali, acquisendo un enorme bagaglio di principi e soluzioni, affinando la conoscenza dei bisogni e delle necessità dell’uomo, maturando una profonda consapevolezza dei significati e delle finalità dell’architettura.
Proprio i periodici a cui collabora in questi anni, come Stile di Gio Ponti, insieme al vasto repertorio di “progetti di fantasia” firmati da Lina e Carlo, custodiscono e svelano alcuni lavori realizzati dello studio Bo e Pagani, testimonianza di una operosità nella professione architettonica intesa nel senso più “tipico e usuale”, in cui le idee assumono una forma costruita.

Introduce
Margherita Guccione Direttore MAXXI Architettura

Conclude
Massimo Martignoni storico dell’architettura e del design

]]>
http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/27/tra-teoria-e-pratica-lina-bo-bardi-in-italia-1939-1946/feed/ 0
MAXXI Live Music http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/27/maxxi-live-music-11/ http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/27/maxxi-live-music-11/#comments Fri, 27 Mar 2015 15:49:11 +0000 CF http://www.fondazionemaxxi.it/?p=48819
27 marzo – 17 aprile 2015
Spazio D – ingresso 11 euro
il biglietto del concerto consente l’accesso al museo nei sette giorni successivi

a cura di Paolo Damiani

Al via la seconda edizione di MAXXI Live Music, il programma di concerti di musica jazz realizzato insieme al Conservatorio di Santa Cecilia.

Quest’anno Paolo Damiani, Fabio Zeppetella, Maria Pia De Vito e Rosario Giuliani, sono i quattro artisti di prestigio internazionale, ma anche docenti del Dipartimento Jazz del Conservatorio di Santa Cecilia, che si esibiranno in un primo momento di assolo per poi dirigere gli ensamble degli studenti in un programma di composizioni originali.

venerdì 3 aprile, ore 20.00
Rosario Giuliani & Santa Cecilia Jazz Lab

Rosario Giuliani sassofonista noto a livello internazionale che ha collaborato con musicisti del calibro di Charlie Haden e Phil Woods, si esibisce insieme al Santa Cecilia Jazz Lab, un ensamble composto da tre dei migliori studenti del Dipartimento Jazz del conservatorio: Gianluca Figliola chitarra elettrica, Dario Piccioni contrabbasso e Matteo Bultrini batteria.
Brani originali firmati di Giuliani insieme a uno in omaggio a Cannonball Adderley, leggendario sassofonista americano, di cui ricorre quest’anno il quarantennale della scomparsa. Special guest gli allievi del triennio e del biennio di Sassofono Jazz, per un gran finale corale.

PROSSIMI CONCERTI
venerdì 10 aprile | Fabio Zeppetella Quartet
venerdì 17 aprile | Maria Pia De Vito & Vocal Ensemble Santa Cecilia

]]>
http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/27/maxxi-live-music-11/feed/ 0
I nostri figli sono opere d’arte http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/27/i-nostri-figli-sono-opere-darte/ http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/27/i-nostri-figli-sono-opere-darte/#comments Fri, 27 Mar 2015 12:31:18 +0000 PC http://www.fondazionemaxxi.it/?p=48803
giovedì 2 aprile, dalle ore 17.30
ingresso libero

Una inconsueta opera d’arte varca le soglie del MAXXI. Si tratta dei ragazzi autistici con le loro famiglie che, in occasione della Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo promossa dall’Onu, espongono sé stessi nella lobby del museo e un grande murale realizzato in diretta dai ragazzi.
Intenzione comune è creare un evento che non si esaurisca nell’arco di una giornata celebrativa, ma sia l’occasione per inaugurare un laboratorio d’arte, autismfriendly, all’interno del museo, che coinvolga ragazzi adolescenti autistici.

L’iniziativa I nostri figli sono opere d’arte è parte del progetto “Insettopia” di Gianluca Nicoletti, giornalista scrittore e padre di Tommy, ragazzo autistico. È realizzata in collaborazione con il MAXXI, Mammaiutamamma.it il network, Associazione Italiana Ricerca Autismo. Partecipa inoltre un gruppo di ragazzi del Liceo Artistico Ripetta di via Pinturicchio.

Programma della giornata
ore 17.30
IL LABIRINTO DI ICARO INVOLATO
Piazza del MAXXI
I Cinque Sensi, il laboratorio performativo d’inclusione scolastica dell’autismo a cura di DYNAMIS Teatro con il Liceo Artistico Statale “V.le Pinturicchio”, darà vita a Il Labirinto di Icaro involato, installazione interattiva di scatole pensanti e camminanti. Gli studenti costruiranno nella piazza del MAXXI, a partire da una mappa emotiva, un Labirinto di scatole di cartone, oggetti plastici a reazione poetica che conterranno le auto narrazioni del loro viaggio, reale e metaforico, con i compagni autistici. Il pubblico sarà invitato a condividere la loro esperienza entrando nel Labirinto, sostando e scoprendo il contenuto delle scatole.

ore 18.00
BARCAMP. LE FAMIGLIE DEGLI AUTISTICI SI CONFRONTANO
Auditorium del MAXXI
I genitori, dopo una breve introduzione sull’autismo nel nostro Paese e i progetti concreti che realizzano genitori, educatori e associazioni, saranno invitati a esprimersi in un messaggio della durata di 1 minuto ciascuno. Gli interventi saranno ripresi e comporranno un video montato a tempo reale e pubblicato in streaming dalle ore 21.

A seguire
I ragazzi autistici lavoreranno e creeranno un grande murale collettivo con pennarelli e pastelli, che dovrebbe equivalere al rimbalzo, nella loro eclettica visione, delle opere che hanno appena attraversato e percepito attraverso la loro “extra ordinaria” percezione sensoriale. All’interno di una grande e importante struttura che raccoglie forme di arte contemporanea si darà forma visibile a un’opera-evento che vuole evocare come presenza reale e stimolo di riflessione attiva i soggetti con autismo.

]]>
http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/27/i-nostri-figli-sono-opere-darte/feed/ 0
Public Speech. Narrazioni http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/26/public-speech-narrazioni/ http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/26/public-speech-narrazioni/#comments Thu, 26 Mar 2015 15:32:17 +0000 PC http://www.fondazionemaxxi.it/?p=48718 giovedì 9 aprile, ore 17.00
Galleria 2bis

La città sta cambiando e con lei le forme dell’urbano: per rappresentarne la complessità bisogna sperimentare nuove forme di narrazione che valorizzino le potenzialità dei linguaggi artistici e multimediali.

Partecipano all’incontro
Giovanni Attili Docente di Urbanistica Università La Sapienza di Roma
Gabriele Kreuter-Lenz Direttrice Goethe-Institut di Roma
Lorenzo Romito artista
Alexander Schellow artista
Philippe Vasset artista

Modera
Pippo Ciorra Senior Curator MAXXI architettura

Parte integrante di Percorsi Informali, il ciclo di Public speech “attiva” ogni settimana lo spazio della galleria che ospita la mostra.
Le riprese di questi incontri con artisti, attivisti, critici e intellettuali resteranno a disposizione del pubblico negli spazi della mostra per tutta la sua durata.

Prossimi appuntamenti:
venerdì 17 aprile, ore 17.00 | VISIONI
venerdì 24 aprile, ore 17.00 | AUTORGANIZZAZIONI

]]>
http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/26/public-speech-narrazioni/feed/ 0
Public Speech. Autorganizzazioni http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/26/public-speech-autorganizzazioni/ http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/26/public-speech-autorganizzazioni/#comments Thu, 26 Mar 2015 15:26:22 +0000 PC http://www.fondazionemaxxi.it/?p=48735 venerdì 24 aprile, ore 17.00
Galleria 2bis

Le politiche pubbliche appaiono insufficienti a ripensare la città e succubi o subalterne delle forze di mercato. D’altra parte assistiamo a diffusi processi di riappropriazione della città, che sono anche processi di risignificazione. Il protagonismo sociale esprime forme e capacità di autorganizzazione che costruiscono già percorsi alternativi di produzione della città.

Partecipano all’incontro
Francesco Caruso Presidente Consorzio Colle Regillo
Metropoliz
Stefano Montesi Fotografo
Paolo Palermo artista e attivista
Antonella Perin Architetto, SMU-research

Modera
Carlo Cellamare Docente di Urbanistica, Università La Sapienza di Roma, SMU-research

Parte integrante di Percorsi Informali, il ciclo di Public speech “attiva” ogni settimana lo spazio della galleria che ospita la mostra.
Le riprese di questi incontri con artisti, attivisti, critici e intellettuali resteranno a disposizione del pubblico negli spazi della mostra per tutta la sua durata.

]]>
http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/26/public-speech-autorganizzazioni/feed/ 0
Public Speech. Visioni http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/26/public-speech-visioni/ http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/26/public-speech-visioni/#comments Thu, 26 Mar 2015 15:26:04 +0000 PC http://www.fondazionemaxxi.it/?p=48727 venerdì 17 aprile, ore 17.00
Galleria 2bis

Le città si stanno appiattendo sulla dimensione del consumo. Abbiamo bisogno di prospettive che rappresentino una rivoluzione dello sguardo: non visioni illusorie o demagogiche, ma fondate sui processi sociali e culturali che attraversano le città.

Partecipano all’incontro
Aldo Aymonino Docente di Composizione architettonica e urbana, Università IUAV di Venezia
Alessandra Criconia Docente di Composizione architettonica e urbana, Università La Sapienza di Roma
Massimo Ilardi Sociologo
Alessandro Lanzetta Architetto e Fotografo, SMU-research

Modera
Alessio Rosati Responsabile MAXXI B.A.S.E.

Parte integrante di Percorsi Informali, il ciclo di Public speech “attiva” ogni settimana lo spazio della galleria che ospita la mostra.
Le riprese di questi incontri con artisti, attivisti, critici e intellettuali resteranno a disposizione del pubblico negli spazi della mostra per tutta la sua durata.

Ultimo appuntamento:
venerdì 24 aprile, ore 17.00 | AUTORGANIZZAZIONI

]]>
http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/26/public-speech-visioni/feed/ 0
L’ora di Storia http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/26/lora-di-storia-3/ http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/26/lora-di-storia-3/#comments Thu, 26 Mar 2015 12:55:11 +0000 CF http://www.fondazionemaxxi.it/?p=48697

La complessità, i controsensi
e i ruoli dei conflitti
nelle vicende e dinamiche storiche

Cinque incontri con storici, docenti universitari, giornalisti in occasione della mostra Architettura in Uniforme. Progettare e costruire durante la seconda guerra mondiale, per approfondire fatti, luoghi e personaggi al centro dei due conflitti mondiali e comprendere il contesto storico e culturale della guerra.

venerdì 3 aprile, ore 17.30
La Seconda Guerra Mondiale
con Giovanni Sabbatucci
Auditorium del MAXXI – ingresso 4 euro
con il biglietto della lezione l’ingresso al museo è ridotto (8 euro)
gratuito per i possessori della myMAXXI, con ritiro del biglietto

L’incontro evidenzia le connessioni e le differenze tra la Seconda e la Prima Guerra Mondiale, sottolineando le ripercussioni sulla storia del XXI secolo.
Scrive lo storico Sabbatucci : “L’anno scorso è stato ricordato il centenario dello scoppio della prima guerra mondiale. Quest’anno ricorrono i settant’anni dalla fine della seconda. L’accostamento fra le due date evoca la tesi di quegli storici che vedono nei due conflitti mondiali la trama di un’unica “guerra dei trent’anni”, con in mezzo un lungo e agitato interludio. In effetti i punti di contatto e di continuità sono molti. Ma ancora più grandi sono le differenze. La guerra che si combatté fra il 1939 e il 1945 fu globale, mondiale, totale in senso più ampio di quella che l’aveva preceduta, coinvolse le popolazioni civili in misura molto maggiore e definì in modo irreversibile gli equilibri internazionali che avrebbero poi segnato la seconda metà del “secolo breve”.

PROSSIMI INCONTRI
mercoledì 15 aprile | Le guerre contemporanee con Lucio Caracciolo
mercoledì 22 aprile | Le guerre di religione con Alberto Melloni

CREDITI
Sono previsti due crediti formativi per gli studenti di architettura di Roma Tre

]]>
http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/26/lora-di-storia-3/feed/ 0
La biblioteca è di moda http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/26/la-biblioteca-e-di-moda/ http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/26/la-biblioteca-e-di-moda/#comments Thu, 26 Mar 2015 11:49:29 +0000 CF http://www.fondazionemaxxi.it/?p=48685
Tre pubblicazioni sulla moda, tre viaggi di ricerca e di studio legati alla moda

In occasione della mostra Bellissima. L’Italia dell’Alta Moda da 1945-1968, la Biblioteca dell’Accademia di costume e di moda di Roma, la Biblioteca Universitaria Alessandrina di Roma, la Biblioteca di design industriale e della moda – Università IUAV di Venezia e la Biblioteca del Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume di Palazzo Mocenigo di Venezia, hanno dato in prestito preziose pubblicazioni tra cui Una nuova moda italiana di Maria Luisa Frisa, Il bello e il buono. Le ragioni della moda sostenibile a cura di Marco Ricchetti e Maria Luisa Frisa, e The art of fashion: installing allusions, catalogo della mostra al Museum Boijmans Van Beuningen, Rotterdam 2009.

Queste pubblicazioni diventano l’occasione per parlare di temi di particolare attualità nel mondo della moda.

venerdì 27 marzo, ore 18.30
I fashion designer emergenti
con Maria Luisa Frisa, Andrea Lupo Lanzara,
Gianni Serra e Sergio Zambon

MAXXI B.A.S.E. – ingresso libero fino ad esaurimento posti
Partendo dagli argomenti trattati dal libro Una nuova moda italiana di Maria Luisa Frisa, l’incontro sarà occasione per parlare della nuova generazione di autori della moda italiana, una generazione che ama l’arte contemporanea e l’architettura, che si confronta con la moda, cosciente della necessità di un ripensamento radicale che supera l’etichetta del Made in Italy per ridefinirne l’identità. Nel testo Maria Luisa Frisa seleziona un gruppo di fashion designer, con un taglio critico preciso che rompe i vecchi schemi per definire quei caratteri inconfondibili che ancora oggi danno forma e continuità a quella specialissima e ricercata identità italiana.

PROSSIMI APPUNTAMENTI
venerdì 10 aprile La sostenibilità e il riciclo nella moda
venerdì 24 aprile Arte e moda

Evento in collaborazione con la Biblioteca dell’Accademia di costume e di moda di Roma, la Biblioteca Universitaria Alessandrina di Roma, la Biblioteca di design industriale e della moda – Università IUAV di Venezia e la Biblioteca del Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume di Palazzo Mocenigo di Venezia

]]>
http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/26/la-biblioteca-e-di-moda/feed/ 0
#yourXXI PARTY http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/23/yourxxi-party/ http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/23/yourxxi-party/#comments Mon, 23 Mar 2015 10:05:31 +0000 PC http://www.fondazionemaxxi.it/?p=48623
sabato 28 marzo 2015,ore 19.30
Hall del MAXXI – ingresso libero

Vi abbiamo chiesto di mettere in gioco fantasia e creatività.
Avete ricreato con estro il nostro logo e reinterpretato il vostro XXI secolo.
Curiosi di conoscere i contributi più originali della call to action #yourXXI?

Vi aspettiamo al MAXXI!

Dimensione Suono Roma live dj set
con Mauro “Zavadava” Mandolesi

E non dimenticate che c’è tempo fino a mercoledì 25 marzo per caricare su Instagram le vostre foto!

Media partner Artribune, Dimensione Suono Roma, Instagramers Italia

MAXXI IDENTITÀ
La nuova identità MAXXI vuole esprimere il suo carattere vivo, autentico e partecipe del divenire della contemporaneità, in tutte le sue forme.
Il logo è formato dall’acronimo MA, che rimane costante, e dalle lettere XXI che, inscritte in un frame, cambiano, dando vita ogni volta a una diversa variazione tematica.
Scopri di più >>

]]>
http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/23/yourxxi-party/feed/ 0
#MuseumWeek http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/22/museumweek-2/ http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/22/museumweek-2/#comments Sun, 22 Mar 2015 10:03:54 +0000 CF http://www.fondazionemaxxi.it/?p=48576
Dal 23 al 29 marzo 2015
su Twitter – @Museo_MAXXI

Per dar vita a un’esperienza unica e coinvolgente torna, per il secondo anno consecutivo,
la #MuseumWeek, l’evento che riunisce su Twitter i musei di tutto il mondo. Potevamo mancare?!

7 GIORNI | 7 TEMI | 7 HASHTAG

Ispirare, raccontare, svelare, ascoltare, condividere: sono tanti i motivi per partecipare alla #MuseumWeek con il MAXXI!

lunedì 23 marzo | #secretsMW
Scoprite il dietro le quinte del museo e qualche segreto ben custodito…

martedì 24 marzo | souvenirsMW
Condividete con i noi i vostri migliori ricordi vissuti qui al MAXXI

mercoledì 25 marzo | #architectureMW
Vi sveliamo la storia dell’edificio, la grande opera architettonica firmata Zaha Hadid, ma anche cosa c’è attorno a noi

giovedì 26 marzo | #inspirationMW
Lasciatevi ispirare dall’arte intorno a voi e… create!

venerdì 27 marzo | #familyMW
Ecco le attività del nostro dipartimento educazione.

sabato 28 marzo | #favMW
Condividete le foto delle opere che amate di più

domenica 29 marzo | #poseMW
Quanti selfie vi siete scattati nel museo? Condivideteli con noi!

E inoltre…
Scopri come tutti i tuoi contributi e conversazioni legate alla #MuseumWeek e al MAXXI prendono forma per trasformarsi in tempo reale in un online artwork, un’opera d’arte digitale in continua evoluzione, grazie alla collaborazione di Twitter con il collettivo di artisti BRIGHT.

]]>
http://www.fondazionemaxxi.it/2015/03/22/museumweek-2/feed/ 0