Schede Biografiche

| a | b | c | d | e | f | g | h | i | j | k | l | m | n | o | p | q | r | s | t | u | v | w | x | y | z |
sacripanti_105x59

Sacripanti, Maurizio

Maurizio Sacripanti (1916-1996) si laurea a Roma nel 1942 e solo qualche anno dopo vince il primo premio nel concorso per la sistemazione di Piazza Garibaldi a Perugia. E’ il segno di quella precocità dell’invenzione che è la cifra significativa della sua attività progettuale. Dopo alcune realizzazioni di complessi residenziali di chiara matrice razionalista, negli [...]

icona_maxxi

Sandison, Charles

Charles Sandison è nato a Northumberland in Scozia nel 1969, ma vive e lavora a Tampere, in Finlandia. Le sue installazioni prevedono la proiezione, sugli schermi o sulle superfici dello spazio espositivo, di segni – spesso parole, talvolta numeri – ai quali Sandison attribuisce le prerogative degli esseri viventi: animati da un’intelligenza artificiale, nascono, si [...]

icona_maxxi

Scardi, Gabi

La sua ricerca si focalizza sulle ultime tendenze artistiche e sulle relazioni tra arte e discipline limitrofe. Dal 2005 al 2009 è stata consulente per l’arte visiva della Provincia di Milano e ha curato il programma pluriennale inContemporanea. Ha curato il CECAC – Corso Europeo per Curatori d’Arte Contemporanea (ed. 2007-2008-2009). È stata curatrice dell’Archivio [...]

icona_maxxi

Scarpa, Carlo

Architetto, artista e designer, Carlo Scarpa (Venezia, 1906 – Sendai, Giappone, 1978) è considerato una delle figure più interessanti della scena architettonica del Novecento. Dopo gli studi alla Reale Accademia di Belle Arti di Venezia nel 1926, si associa allo studio Pizzuto e diviene consulente artistico della Cappellin & Co e poi della Società vetraria [...]

icona_maxxi

Schezen, Roberto

Nato nel 1950 a Milano e morto a New York nel 2002, Roberto Schezen ha dedicato gran parte della sua carriera alla fotografia d’architettura, ritraendo gli edifici di Luis Kahn e Adolf Loos e quelli di Vienna del periodo della Secessione, oltre a palazzi, castelli, ville europee e alcune tra le più significative dimore americane [...]

icona_maxxi

Secchi, Bernardo

Bernardo Secchi dal 1965 è docente di Economia del Territorio, prima presso la Facoltà di Economia di Ancona e, successivamente, presso lo IUAV di Venezia. A partire dal 1986 ha anche insegnato presso l’Ecole d’Architecture de Genève. Ha progettato quartieri di edilizia pubblica tra cui il Piano per l’Edilizia Economica e Popolare di Vicenza, sviluppato [...]

icona_maxxi

Smith, Kiki

Kiki Smith (Norimberga, 1954) è innanzitutto una scultrice che ha ottenuto riconoscimento internazionale con le sue Body Sculptures alla fine degli anni ’80. Le sue opere fanno parte di importanti collezioni di musei pubblici tra cui: MoMA (NYC), Metropolitan Museum (NYC), Centre Pompidou (Parigi) e Tate Gallery (Londra). Nel 2005 è stata protagonista della retrospettiva [...]

soleri_105x59

Soleri, Paolo

Nato a Torino nel 1919, Paolo Soleri si laurea al Politecnico della stessa città nel 1946 per poi trasferirsi l’anno successivo negli Stati Uniti e lavorare accanto a Frank Lloyd Wright presso la Taliesin Foundation dove l’architetto italiano approfondisce la conoscenza dell’architettura organica e del possibile equilibrio nel rapporto tra uomo e natura.
Nel corso del [...]

Spalletti_105

Spalletti, Ettore

Ettore Spalletti ha esposto nei principali musei del mondo, sia in mostre collettive sia personali. Oltre ad aver rappresentato l’Italia alla Biennale di Venezia del 1997, l’artista ha preso parte ad altre tre edizioni della stessa manifestazione nel 1982, nel 1993 e nel 1995 e a due edizioni di Documenta a Kassel nel 1982 e [...]

stARTT_105x59

StARTT

stARTT, studio di architettura e trasformazioni territoriali, nasce nel febbraio del 2008 da un’idea di Simone Capra (Roma 1978) e Claudio Castaldo (Latina 1978), con lo scopo di ideare e gestire, in ogni sua fase, i processi di trasformazione che interessano l’architettura e lo spazio per le attività umane, a partire da competenze specifiche sviluppate [...]

icona_maxxi

Stipa, Andrea

Andrea Stipa ha ricevuto il premio Giancarlo de Carlo per il progetto “Vema – Paesaggio sonoro” alla Biennale d’Architettura di Venezia 2007, e il premio INARCH per l’opera prima, nel 2000, con il Centro Parrocchiale SS Giusto e Donato a Monteroni d’Arbia.

icona_maxxi

Studio Azzurro

Studio Azzurro è un ambito di ricerca artistica che si esprime con i linguaggi delle nuove tecnologie. Fondato nel 1982 da Fabio Cirifino, Paolo Rosa e Leonardo Sangiorgi e raggiunto nel 1995 da Stefano Roveda, da più di venti anni indaga le possibilità poetiche ed espressive di questi mezzi. Attraverso videoambienti, ambienti sensibili e interattivi, [...]

studioUAP_105x59

StudioUAP

studioUAP (Silvia Cioli, Luca D’Eusebio, Andrea Mangoni) si è occupato della progettazione di spazi pubblici sperimentando modelli di interazione sociale con particolare attenzione ai bambini come nel caso dei progetti romani di prossima realizzazione per l’asilo e le piazze al Quarticciolo, la ludoteca al Corviale, il parco condiviso di via delle Palme (cantiere in corso) [...]

icona_maxxi

Superstudio

Gruppo di architetti d’avanguardia (1966-1986) composto da Adolfo Natalini, Cristiano Toraldo di Francia, Roberto Magris, Gian Piero Frassinelli e Alessandro Magris, (con Alessandro Poli dal 1970 al 1972), è stato uno degli iniziatori della cosiddetta “Architettura Radicale” e successivamente si è impegnato in un tentativo di rifondazione antropologica dell’architettura.
Il lavoro critico del Superstudio si è [...]