Huang Yong Ping
Editoria

Huang Yong Ping. Bâton Serpent

a cura di Hou Hanru
Mousse Edizioni
Milano 2015
215 pagine
ed. italiana/inglese

Pubblicato in occasione della mostra al MAXXI, il catalogo attraversa tutta la produzione dell’artista, dai progetti realizzati con il collettivo Xiamen Dada, alle opere degli anni ‘90, alle ultime installazioni esposte. Arte, filosofia, religione e politica s’intrecciano nei lavori dell’artista cinese dando vita ad un affascinante affresco della nostra epoca che assume i tratti di un vero e proprio universo di citazioni e contaminazioni linguistiche.
Suddiviso in tre parti, il volume raccoglie i testi e le interviste inediti di Hou Hanru, Francesco Bonami, Donatien Grau e Hsiao Hwei nonché le schede delle opere in mostra: Construction Site (2007), Ehi Ehi Sina Sina (2000 – 2006), Chefs (2012), Bugarach (2012), Bâton Serpent (2014), 95 Bras de Guanyin (1997–2014), “Ni au siège des railleurs ne s’assied” (2010), Carte du Monde (2000–2001), Lamb Plant (2012) e Camel (2012).
Un’intera sezione è dedicata ai taccuini: diari di viaggio, schizzi, disegni, progetti, appunti e modelli delle opere che costituiscono uno strumento fondamentale per accostarsi al mondo creativo di Huang Yong Ping. Di particolare interesse è la grafica del volume: l’inchiostro nero alternato al color bronzo, così come la confezione cartonata, realizzata a mano, evocano la preziosa sacralità dei testi biblici più volte citati nei lavori dell’artista.

Acquista Online