sabato 28 novembre 2015 - domenica 29 novembre 2015

<30 anni di Anlaids

Spazio D

La mostra ripercorre 30 anni di storia dell’Associazione Onlus ANLAIDS, in vista del Congresso Nazionale del 27 novembre 2015 e della Giornata Mondiale contro l’AIDS del 1 dicembre 2015. Correlata alla mostra la realizzazione di un’opera di street art sul muro di cinta dell’Istituto Nazionale Malattie Infettive L. Spallanzani.

Per coinvolgere e informare un pubblico giovane,
perché l’informazione venga fruita attraverso l’utilizzo dell’arte,
per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla prevenzione e sulla ricerca medica.

La mostra nasce per raccontare l’impatto che l’HIV ha avuto a livello globale ricostruendo la storia che la prima associazione italiana, nata con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti di questa malattia, ha avuto all’interno del nostro Paese e non solo. Una battaglia che ANLAIDS non ha mai smesso di combattere.

Attraverso l’utilizzo di un linguaggio contemporaneo e interattivo, che rende l’utente parte integrante del progetto, la mostra si sviluppa su quattro percorsi tematici che accompagnano il pubblico lungo quattro decadi: Territorio – la diffusione a livello geografico del virus -, Comunicazione – l’impatto mediatico che il virus ha generato nell’opinione pubblica -, Medicina – lo sviluppo della ricerca in ambito medico -, e Anlaids – le iniziative dell’associazione.

Rassegne stampa, diapositive, fotografie, opuscoli informativi e spot televisivi verranno mostrati al pubblico in maniera interattiva per stimolare la fruizione lungo il percorso. Il materiale utilizzato per la quarta decade verrà realizzato appositamente per la mostra per poter rappresentare ciò che accadrà nel futuro: la realizzazione di un’opera di street art sulle mura dello Spallanzani e un report video che racconterà lo sviluppo del progetto dell’opera stessa.

In collaborazione con l’Istituto L.Spallanzani