sabato 22 aprile 2017, 18:00 - 20:00
Al cospetto degli animali.

Anima-li per-dono! La vita animale e la prospettiva consapevole | Con Daniel Lumera

Sala Graziella Lonardi Buontempo – ingresso libero fino a esaurimento posti

Cinque incontri per ripensare la relazione tra umani e animali

Chi sono gli animali? Fino a che punto riusciamo a percepirli come soggetti nel cosmo? A quali cambiamenti psicologici e politici possiamo aspirare, nel terzo millennio, rispetto al sogno di interagire con i non umani in un orizzonte di rispetto e di pace? Attorno a queste domande si alternano voci diverse della riflessione filosofica, spirituale, etologica e psicologica, tutte accomunate da una passione di ricerca originale, confidente nell’integrazione delle prospettive e libera da vincoli dogmatici e dottrinali.

Nel quarto appuntamento Daniel Lumera, docente e scrittore, riflette sul rapporto uomo-animale e sulla capacità di perdonare.
Non sono forse qui per dono tutti gli animali? Cosa vuol dire saper chiedere perdono agli animali? Perdonare è, nel suo significato essenziale, il puro atto del donare. Per donare. Senza ulteriori fini, senza nessuna logica di opportunità o convenienza o altro desiderio che non sia la liberazione che il donare in questo modo genera. La vita è data per dono. Per questo comprendere il perdono vuol dire comprendere la vita, poiché laddove vi è un’anima li c’è anche il perdono.

Per maggiori informazioni: www.scuolaphilo.it

“Al cospetto degli animali” è un progetto di Philo pratiche filosofiche in collaborazione con Fondazione MAXXI, a cura di Benedetta Silj