sabato 18 maggio 2013

Clemens von Wedemeyer


sabato 18 maggio, ore 20.00
Auditorium del MAXXI – ingresso libero

In anteprima italiana, al MAXXI la proiezione del film Muster (Rushes), 2012, di Clemens von Wedemeyer, tra gli artisti contemporanei più impegnati nel confronto fra cinema e arti visive.
Il film, commissionato da dOCUMENTA (13), è costituito da tre storie ambientate nel monastero benedettino di Breitenau, vicino Kassel. Le immagini indagano la storia del luogo e dei suoi cambiamenti: è stato una prigione, un campo di concentramento e di lavoro, un riformatorio femminile e una clinica psichiatrica. Il passato influenza il presente e il futuro, mettendo in discussione i rapporti tra verità storica e finzione.

introduce
Anna Mattirolo, Direttore MAXXI Arte
intervengono
Clemens von Wedemeyer, artista
Avery Gordon, Professore di Sociologia presso l’Università di California

Clemens von Wedemeyer, Muster, 2012. Filmstill

Clemens von Wedemeyer vive e lavora a Berlino. Attualmente è vincitore di una borsa di studio presso l’Accademia Tedesca a Roma, Villa Massimo. Dopo aver studiato fotografia, nel 2002 si è laureato presso la HGB Accademia di Arti Visive di Lipsia. Mostre recenti: MAXXI, Roma (2013-upcoming); dOCUMENTA (2012); Paco das Artes, Sao Paolo (2012), The Repetition Festival Show, Galleria Civica Trento, Trento (2011); Sun Cinema, Galerie Jocelyn Wolff, Parigi (2011), Metropolis, Report from China, FrankfurterKunstverein, Francoforte (2011).

Clemens von Wedemeyer

Si ringrazia l’Accademia Tedesca Roma Villa Massimo