giovedì 12 maggio 2011

ContemporaneaMente

ContemporaneaMente

ingresso €4; libero acquistando il biglietto del museo

Uno scrittore: Sandro Veronesi, un filosofo: Umberto Galimberti, uno storico/giornalista: Paolo Mieli e una rock star: Gianna Nannini. Sono i protagonisti dei primi quattro appuntamenti della rassegna ContemporaneaMente, che per 4 giovedì racconteranno il loro incontro con la contemporaneità, intervistati dai giornalisti Pierluigi Battista e Piero Dorfles.

ContemporaneaMente riprenderà poi in autunno. Tra i futuri ospiti Andrea Camilleri, Ascanio Celestini, Antonio Pappano e Carlo Verdone.

ContemporaneaMente è un progetto del MAXXI realizzato in partnership con Euro Forum Comunicazione e con il sostegno di Gruppo Ars Medica.

PRIMO APPUNTAMENTO
12 maggio, ore 20.15
Sandro Veronesi intervistato da Pierluigi Battista
Auditorium del MAXXI

Lo scrittore renderà omaggio a David Foster Wallace, autore rivoluzionario, morto suicida nel settembre 2008. Veronesi parlerà dei romanzi La scopa del sistema (1987) e Infinite Jest (1996) ma soprattutto dell’ultimo lavoro dello scrittore americano, The Pale King, appena pubblicato, postumo, negli Stati Uniti.

Sandro Veronesi. Scrittore con laurea in architettura. Il suo primo romanzo, Questo treno allegro, lo scrive a 29 anni. Negli anni successivi ne pubblica altri tredici. Dal suo penultimo, Caos Calmo, vincitore del Premio Strega, viene tratto il film omonimo diretto da Antonello Grimaldi e interpretato da Nanni Moretti. Nel suo ultimo romanzo, XY, il mistero di un terribile massacro diventa una metafora di ciò che accade nel mondo.


Il Direttore MAXXI Arte, Anna Mattirolo; lo scrittore, Sandro Veronesi; il Direttore MAXXI Architettura, Margherita Guccione; il giornalista, Pierluigi Battista – foto di Chiara Capponi

PROSSIMI INCONTRI
19 maggio, ore 20.15
Umberto Galimberti intervistato da Piero Dorfles

Auditorium del MAXXI

9 giugno, ore 20.15
Paolo Mieli intervistato da Pierluigi Battista

Auditorium del MAXXI

30 giugno, ore 20.15
Gianna Nannini intervistata da Pierluigi Battista

Spazio YAP