mercoledì 17 dicembre 2014 - giovedì 8 gennaio 2015,

DAB – Design per Artshop e Bookshop


17 dicembre 2014 – 10 gennaio 2015
Inaugurazione: martedì 16 dicembre, ore 18.30
Corner Spazio D – ingresso libero

DAB – Design per Artshop e Bookshop, nato nel 2006 nell’ambito del Programma DE.MO. sostegno al nuovo design per artshop e bookshop e alla mobilità internazionale dei giovani artisti italiani, è giunto alla sua quinta edizione.

Strutturato come Concorso Nazionale Biennale, DAB prevede la realizzazione di iniziative che incentivano la progettazione, da parte di giovani designer e artisti, di oggetti destinati alla produzione artigianale o industriale e che hanno come naturale destinazione i bookshop museali.

Le produzioni, a tiratura limitata, incentivano il Made in Italy promuovendo il lavoro di piccole aziende artigiane, mentre l’incremento e la differenziazione
dell’offerta commerciale dei bookshop e artshop

Saranno esposti i prototipi di: Antonio Abatangelo, Chiara Angioli, Margarita Aviles De Carlos, Marco Fogaccia, Shi Jintian, Nicoletta Marangoni, Maria Montes De Oca, Emilio Baria, Ilaria Bartolini, Lucia Biancalana, Eleonora Bompieri, Bottega Krua di Giada Fogliatoe Arianna Piazza, Code0039 di Dante Antonucci, Laura Crognale, Stefania Quintili e Alessandro Zuppa, De-Sign di Daniela Cavasin e Enrica Zanini, Alessandro Esposito, Federico Fiordigiglio, Alberto Galotta e Federica Lissoni, Gian Piero Giovannini, Massimiliano Marianni, Elena Maurigh, Costanza Palmirani, Lorenzo Passi, Arianna Piazza, Daniele Piazzola, Studio Alchemico Di Giulio Bogani e Sofia Crescioli.

La mostra è promossa da GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani e realizzata dall’Ufficio Giovani d’Arte del Comune di Modena.
DAB rientra nella Convenzione Progetto DE.MO. – sostegno al nuovo design e alla mobilità, siglata tra GAI e Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MiBACT) – Direzione Generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee (PaBAAC) / Servizio architettura e arte contemporanee e Direzione Generale per la valorizzazione del patrimonio culturale.
In collaborazione con MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo