sabato 22 marzo 2014

Edifici Storici. Restauro e Risparmio Energetico


sabato 22 marzo, dalle ore 9.30
Auditorium del MAXXI – ingresso libero

Restaurare un immobile storico significa contribuire alla conservazione e alla valorizzazione del patrimonio culturale nazionale.
Restaurare un immobile storico in chiave energetica significa diminuire i consumi e tutelare l’ambiente.

Dal 2010 una Direttiva del Parlamento europeo impone a tutti gli stati membri di fissare i requisiti minimi di prestazione energetica secondo le tipologie edilizie. Tendenzialmente anche per gli edifici oggetto di importanti ristrutturazioni, l’obiettivo é quello di renderli completamente autosufficienti e quindi a zero emissioni entro il 2018.

Il convegno Edifici Storici. Restauro e Risparmio Energetico: Nuove Tecnologie per Nuove Prospettive, nasce con l’obiettivo di affrontare il tema della riduzione del consumo di energetico e facilitare l’apertura di un dialogo fra tutti i soggetti coinvolti in questa impresa: il Ministero dei Beni Culturali, le amministrazioni competenti, gli architetti specializzati, l’industria del settore e gli associati ADSI che per primi hanno sperimentato questi tipi di interventi.

Il convegno è promosso dall’A.D.S.I. – Associazione Dimore Storiche Italiane – Lazio Giovani con il MAXXI e in collaborazione con il MiBACT-PaBAAC Servizio Architettura Contemporanea.