22 marzo 2013 - 10 novembre 2013

ENERGY. Architettura e reti del petrolio e del post-petrolio

unnamed (4)
22 marzo – 29 settembre 2013 prorogata fino al 10 novembre
Galleria 1 e Centro Archivi di Architettura
a cura di Pippo Ciorra

Il rapporto tra energia, architettura e paesaggio
in una mostra che esplora Passato, Presente e Futuro

Tre mostre in una per raccontare sessant’anni di storia italiana, e non solo, con uno sguardo “visionario” al futuro.
Più di 80 disegni e progetti storici
, tre fotografi autoriali e sette studi di architettura di fama internazionaleper un percorso in tre tappe, che parte dal racconto dell’Italia del dopoguerra e del boom economico – con “l’irruzione” dell’automobile e della velocità, le prime pompe di benzina, le stazioni di servizio, i motel, le autostrade – e prosegue attraversando il presente con lo sguardo attento e sensibile di tre fotografi, per esplorare il futuro con progetti visionari che ricercano un approvvigionamento energetico a impatto zero, come la stazione di rifornimento ispirata a una foresta o l’autostrada che fornisce energia lungo tutto il suo percorso.

L’esposizione dedica tre sezioni specifiche alle diverse fasi di questa relazione: Storie/Stories, Fotogrammi/Frames eVisioni/Visions.

unnamed (5)

 unnamed (6)IL CATALOGO
ENERGY. Architettura e reti del petrolio e del post-petrolio
a cura di Pippo Ciorra
Electa, 2013 – 184 pagineScarica i contributi in catalogo di:Giovanna Melandri, Presidente Fondazione MAXXI
Margherita Guccione, Direttore MAXXI Architettura
Pippo Ciorra, Senior Curator MAXXI Architettura

unnamed

unnamed (1)

unnamed (2)
 
Chiosco tipo “F” in uso negli Anni Cinquanta. Prestatore Walter Berselli

unnamed (3)