sabato 7 maggio 2011

Expanded Video

Expanded Video

Expanded Video presenta in anteprima italiana alcuni lavori video e le performance live di Jacob TV, Masbedo, Martha Colburn e People Like Us (aka Vicki Bennett). ?

Organizzato in collaborazione con Fondazione Musica per Roma, la rassegna nasce dal confronto e dall’interazione tra forme di creatività differenti che definiscono un linguaggio comune, in cui ascoltare e vedere diventano momenti analoghi ed equivalenti.?Le opere degli artisti selezionati, in cui i diversi linguaggi si fondono in un’integrazione perfetta, sono accomunate dall’emancipazione da vincoli e convenzioni legate al singolo medium. Il suono diventa narrazione e l’immagine si dissolve in un ritmo sempre diverso.

7 maggio, ore 14.00 – 22.00
Masbedo – C’EST LA VIE PAS LE PARADIS
Musica e sound design di Lagash
MAXXI, Galleria 5

Masbedo presenta un evento artistico multidisciplinare e complesso dove si intrecciano, attraverso la video arte, musica, parola, architettura e performance. Una videoinstallazione di lavori inediti avvolgerà lo spettatore in un labirinto di stimoli visivi e di flussi d’immagini in un tempo altro, uno spazio a metà strada tra realtà e finzione.

L’azione performativa culmina alle ore 19.00 con la partecipazione live dei due artisti e del musicista Lagash.

 

MASBEDO – Teorema di incompletezza, 2008 – 5′ 38” 
Ingresso alla performance con il biglietto del Museo


ALTRE PERFORMANCE IN PROGRAMMA:
19 maggio, ore 20.30
Martha Colburn – DOLLS VS. DICTATORS
MAXXI, Galleria 5
Martha Colburn lavora animando principalmente immagini bidimensionali: ritagli di giornali, immagini provenienti dai più diversi media e figure appositamente create da lei, vecchie pellicole 8 mm e 16 mm creando un mondo fantastico in cui l’angoscia del reale è sempre presente.

24 maggio, ore 21.00
People Like Us – GENRE COLLAGE
Auditorium Parco della Musica, Teatro Studio
People Like Us, attraverso l’utilizzo di suoni e immagini a noi familiari riesce a produrre un nuovo luogo emozionale, una violazione intenzionale della continuità narrativa assemblando scene non più corrispondenti a una tranquilla sequenza cinematografica.

Scarica il programma completo