giovedì 3 aprile 2014

FRANCO FONTANA. Non esiste quello che vedete, esiste quello che fotografate


Dopo il grande successo dell’iniziativa nella sua prima edizione alla Triennale di Milano, arrivano al MAXXI due incontri con altrettanti protagonisti della fotografia italiana in dialogo con personalità del mondo del giornalismo, della critica, della comunicazione.

giovedì 3 aprile, ore 19.00
Franco Fontana
Auditorium del MAXXI – ingresso libero fino ad esaurimento posti
Non esiste quello che vedete, esiste quello che fotografate: la frase di Franco Fontana, che dà il titolo all’incontro, è il punto di partenza per riflettere sul modo in cui ci relazioniamo alla realtà e al paesaggio.
Proprio il lavoro del maestro italiano della fotografia a colori, di cui il museo conserva 40 stampe, tra paesaggi naturali, paesaggi urbani, ombre e luci americane, ha “osato” relazionarsi alla realtà mettendone in discussione la percezione consueta.
L’uso della macchina può essere sinonimo di obiettività?

Introduce
Margherita Guccione Direttore MAXXI Architettura
Intervengono
Giovanni Gastel fotografo e presidente dell’AFIP – Associazione Fotografi Italiani Professionisti
Manuela De Leonardis storico e critico d’arte e giornalista
Franco Panzini architetto e paesaggista

[widgetkit id=37416]

prossimo incontro
martedì 15 aprile, ore 19.00
Donata Pizzi | Intorno alla città metafisica

Ciclo di incontri è promosso da AFIP – Associazione Fotografi Italiani Professionisti e CNA Professioni, in collaborazione con la Triennale di Milano