martedì 7 ottobre 2014

I Martedì Critici


Giunti al quinto anno di programmazione I Martedì Critici arrivano al MAXXI.
Quattro incontri con i protagonisti della scena contemporanea, organizzati dall’’Associazione culturale I Martedì Critici, seguono l’ormai consueta formula dell’intervista pubblica condotta da Alberto Dambruoso e Guglielmo Gigliotti.

martedì 7 ottobre, ore 18.00
I martedì critici con Cesare Pietroiusti
MAXXI B.A.S.E. – Sala Graziella Lonardi Buontempo – ingresso libero fino ad esaurimento posti

Cesare Pietroiusti comincia la sua ricerca artistica frequentando Sergio Lombardo, con cui nel 1977 fonda il centro studi Jartrakor, un vero e proprio laboratorio di sperimentazione dell’arte e del linguaggio. La collaborazione segna in particolare l’inizio di una riflessione sull’arte “eventuale”, che mette in discussione il concetto di rappresentazione e che non può esistere a prescindere dall’evento relazionale.
Per Pietroiusti l’atto artistico è un semplice stimolo, che coinvolge il pubblico, e che innesca dinamiche inusuali e pensieri imprevisti in un contesto ordinario, di cui indaga i risvolti paradossali. I
Negli ultimi anni il suo lavoro si è concentrato sul tema dello scambio e del consumo, evidenziando alcune situazioni paradossali dei sistemi economici. Nel 2007 ha fondato, in collaborazione con il collettivo Space di Bratislava, Evolution de l’Art la prima galleria d’arte contemporanea che tratta esclusivamente opere immateriali.

ultimo appuntamento
martedì 14 ottobre Lia Rumma