giovedì 8 maggio 2014

NU GUO – ?? – Nel nome della Madre

Festival della complessità
Al via la V edizione del Festival della Complessità. Tre giovedì consecutivi per riflettere sulla differenza tra complesso e complicato.
Tre documentari per raccontare la realtà come sistema, come un insieme di parti che interagiscono tra di loro e non sono solo la somma o l’accostamento di singoli elementi.

Aprendo una finestra sulla nostra quotidianità è possibile osservare la realtà con occhi nuovi e scoprire che ogni cosa è collegata: la biologia, la politica, la medicina, l’economia, la fisica, la scuola, i rapporti umani e tanto altro.

giovedì 8 maggio, ore 21.00
NU GUO – ?? – Nel nome della Madre
di Pio d’Emilia e Francesca Rosati Freeman, Cina 2012, 56’
Auditorium del MAXXI – ingresso libero

Girato in Cina nel 2012, il documentario racconta la storia dei Moso, una minoranza etnica che vive nei villaggi intorno al lago Lugu, nella regione dello Yunan, sud-est della Cina. La loro società è rigorosamente matriarcale e matrilineare: ogni famiglia ha a capo la ‘dabu’, la madre anziana che, nel tempo, sceglie la figlia più adatta a succederle. Al padre biologico non viene riconosciuto un ruolo ufficiale, esercitato invece dagli zii materni. Lo straordinario risultato di questa società fuori dagli schemi occidentali e tradizionali è l’assoluta mancanza di ogni forma di violenza domestica. Un millenario esempio di convivenza armoniosa, pacifica e priva di ogni tipo di discriminazione.

Introducono
Giovanna Melandri Presidente Fondazione MAXXI
Fulvio Forino Direttore Festival della Complessità
Pio d’Emilia e Francesca Rosati Freeman autori del documentario

Prossimi appuntamenti
giovedì 15 maggio | Inside Job di Charles Ferguson
giovedì 22 maggio | My Architect di Nathaniel Kahn