domenica 18 ottobre 2015, 14:30 -

Junun di e con Paul Thomas Anderson

Auditorium del MAXXI
Proiezione riservata agli accreditati

Alla sua decima edizione, la Festa del Cinema di Roma ritorna a essere una vera festa. E per sintonizzarsi sugli spettatori e sull’universo del cinema varca i confini dell’Auditorium di Renzo Piano, si diffonde in tutta la Capitale e torna al MAXXI.

Junun
di Paul Thomas Anderson
(Stati Uniti, 2015, 54′)

Nella primavera del 2015, il maharaja di Jodhpur, in India, ha ospitato Shye Ben Tzur, Jonny Greenwood, Nigel Godrich, Paul Thomas Anderson e una dozzina di musicisti indiani. Il gruppo ha improvvisato uno studio di registrazione nel forte del maharaja, e in tre settimane ha dato vita a una felice collaborazione che è diventata la musica e il film di Junun (follia d’amore). Junun è un punto d’incontro interculturale e interreligioso tra l’Islam mistico dei Sufi, la musica qawwali, i musicisti gitani del Rajasthan e le poesie religiose in urdu, ebraico e hindi. Composta da Shye Ben Tzur, musicista e poeta israeliano vissuto per 15 anni in India, la musica è stata plasmata e modellata dalle influenze di Jonny Greenwood e Nigel Godrich, e catturata su pellicola da Paul Thomas Anderson.
Il film restituisce l’intimo cameratismo della collaborazione artistica e costituisce un’esperienza visiva e sensoriale che affascinerà e conquisterà l’immaginazione del pubblico.

Il film fa parte della Selezione Ufficiale della Festa del Cinema di Roma.

Altri eventi del ciclo Festa del cinema di Roma 2015

Watatu
16 ottobre 2015
Watatu di Nick Reding
Fuga
19 ottobre 2015
Fuga di Pablo Larraín