sabato 18 aprile 2015, 10:00 -
Le Storie della moda

In Between. La moda italiana contemporanea

con Maria Luisa Frisa

Auditorium del MAXXI – ingresso 4 euro

Anni novanta: il sistema della moda si consolida, inglobando anche tutte le debolezze e le contraddizioni per trasformarsi in quel vorace Total Living, declinato da definizioni della moda, intesa come industria e forma culturale.

Un decennio strano, e frastagliato, compreso tra le rovine del crollo del Muro di Berlino nel 1989 e quelle dell’attentato alle torri gemelle del 2001. Trionfa quella silhouette tagliente, sottilmente underground codificata da Raf Simons e che Hedi Slimane trasformerà in abiti sartoriali e unisex.

La moda entra in rotta di collisione con il corpo. I corpi si restringono, abbandonando le esuberanze da wonder woman, e Prada inizia la sua marcia trionfale usando il nylon tecnico per abiti che introducono un nuovo concetto di bellezza. Ennio Capasa è uno dei protagonisti italiani del decennio. Come lo sono Antonio Marras e Maurizio Altieri di Carpe Diem.

Il nuovo millennio vede il dominio della moda nelle articolazioni dei grandi brand e l’emergere di una nuova figura il direttore creativo che deve dare identità contemporanea al marchio. Sono Frida Giannini per Gucci, Chiuri e Piccioli par Valentino, Stefano Pilati prima per Yves Saint Laurent e poi Agnona. Una lunga lista aggiornata secondo le nuove traiettorie del business.

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO ONLINE SU TICKETONE!

Maria Luisa Frisa Critico e fashion curator, è direttore del Corso di laurea in Design della moda e Arti multimediali all’Università IUAV di Venezia e presidente di MISA Associazione Italiana degli Studi di moda. Fra le sue ultime pubblicazioni: Una nuova moda italiana (Marsilio-Fondazione Pitti Discovery, 2011); Diana Vreeland After Diana Vreeland (Marsilio, 2012); Firenze Fashion Atlas (2014). Fra le ultime mostre: Diana Vreeland After Diana Vreeland (Venezia, 2012). Nel 2014 ha contribuito alla mostra e al catalogo The Glamour of Italian Fashion 1945-2014 (Victoria & Albert Museum, Londra).

Sei appuntamenti per ripercorrere la grande storia della moda italiana del XX e XXI secolo e le vicende dei suoi protagonisti attraverso i racconti di critici e studiosi

Un progetto di MAXXI B.AS.E., a cura di Maria Luisa Frisa, in collaborazione con Altaroma