mercoledì 23 marzo 2016, 18:00 - 19:00
Conversazioni

Michael Bierut, con Domitilla Dardi. Come usare il graphic design per trasformare organizzazioni e istituzioni

Auditorium del MAXXI – ingresso € 5,00; gratuito con il biglietto del museo ritirando il voucher presso la biglietteria il giorno stesso dell’evento. Posti limitati

In trentacinque anni di carriera, Michael Bierut, partner presso la sede di New York dello studio internazionale di design Pentagram, si è dedicato ad esplorare le modalità con cui il graphic design può influenzare la maniera in cui concepiamo la nostra identità, comunichiamo l’uno con l’altro e intendiamo il mondo.

Nel suo intervento offrirà uno sguardo da dietro le quinte su alcuni dei suoi progetti più interessanti. Insieme alla curatrice di design del MAXXI Domitilla Dardi, parlerà del suo ultimo libro How to use graphic design to sell things, explain things, make things look better, make people laugh, make people cry and (every once in a while) change the world, pubblicato nel 2015.

Michael Bierut, designer di fama internazionale, svolge anche un’attività di insegnamento come Senior Critic di graphic design presso la Yale School of Art. Ha vinto centinaia di premi, tra i quali spicca la AIGA Medal, il riconoscimento più importante destinato ai designer. Nel 2002 ha fondato il blog di critica culturale e di design Design Observer: oggi il sito rappresenta la più diffusa pubblicazione di design a livello mondiale, con oltre un milione di visite ogni mese.

Gli interventi saranno in inglese.

Organizzato in occasione della mostra Transformers, l’appuntamento nasce nell’ambito di una serie di incontri realizzati dall’Accademia Americana a Roma in collaborazione con il MAXXI.