giovedì 8 maggio 2014

Prescrivere liberare

Prescrivere liberare
giovedì 8 maggio, ore 18.00
MAXXI B.A.S.E., Sala Graziella Lonardi Buontempo – ingresso libero

C’è una relazione tra il pensiero filosofico sull’etica
e la pratica dell’architettura?

Nel suo saggio su ethos e architettura Maria Clara Ghia s’interroga sui rapporti che un progetto architettonico innesca con il paesaggio, la società e la cultura in cui viene realizzato.

L’autrice esplora i campi disciplinari con cui l’architettura s’interfaccia e i concetti dell’etica nel pensiero classico e contemporaneo, fino a far affiorare un’immagine dell’architetto umanista, come mente filosofica e produttiva.
Questo viaggio nel panorama architettonico si conclude dando voce alle persone comuni capaci di cogliere, meglio di chiunque altro, l’invito a reinterpretare l’architettura nell’epoca contemporanea.

introducono
Roberto Secchi Docente di Progettazione Architettonica e Urbana – Università La Sapienza

intervengono
Maria Clara Ghia Dottore di Ricerca in Architettura e in Filosofia – Università La Sapienza
Carmen Andriani Direttore del Dipartimento Composizione Architettonica e Urbana – Università ‘Gabriele d’Annunzio’ di Pescara e Chieti
Antonella Greco Docente di Storia dell’Architettura – Università La Sapienza
Enrico Castelli Gattinara Docente di Filosofia – Università La Sapienza
Paola Veronica Dell’Aira Docente di Architettura – Università La Sapienza