sabato 19 marzo 2016, 11:30 - 13:00
Le Storie dell'Architettura.

Roma 1943-1970. Piani urbanistici, progetti architettonici, edifici costruiti

Auditorium del MAXXI – ingresso € 5,00; ingresso 5 incontri € 20,00; gratuito per i titolari myMAXXI e per gli architetti iscritti all’Ordine degli Architetti di Roma*.
L’acquisto del biglietto dà diritto ad un ingresso ridotto al museo (€8,00) entro una settimana dall’emissione.

Cinque appuntamenti per ripercorrere la storia urbana e architettonica della Roma moderna e contemporanea dal 1870 ai giorni nostri

Con un atto fortemente simbolico Roma esce dal conflitto mondiale inaugurando nel 1951 il Monumento ai martiri delle Fosse Ardeatine. Segue una lunga stagione durante la quale la città è guidata da ben sette esponenti della Democrazia Cristiana, fino all’avvento di Giulio Carlo Argan nell’agosto 1976. Le vicende urbanistiche e architettoniche di Roma sono, in quegli anni, caratterizzate dal Giubileo ordinario del 1950 e dalle Olimpiadi del 1960. Concorsi per opere pubbliche, edifici per uffici, quartieri residenziali per l’edilizia economica, speculazione privata, abusivismo diffuso: fra il 1945 e il 1970 Roma è un cantiere, espandendosi in tutte le direzioni con un Piano Regolatore elaborato negli anni Cinquanta, ma svuotato nel decennio successivo da alcuni dei suoi contenuti fondanti. Eppure, nonostante tutto, a Roma troverà spazio un’architettura di qualità.

Giorgio Ciucci ha insegnato dal 1971 al 1996 all’Istituto Universitario di Architettura di Venezia e dal 1996 al 2011 all’Università di Roma 3, Facoltà di Architettura, dove nel 2000 ha fondato il Master Europeo in Storia dell’Architettura. Visiting Professor al MIT, alla Harvard University, al Politecnico di Zurigo e allo Institute for Architecture and Urban Studies (IAUS) di New York. Ha pubblicato libri e curato volumi sull’architettura italiana del Novecento, in particolare sull’architettura e la città di Roma dal XV al XX secolo.

*NOTA
Per gli architetti iscritti all’Ordine degli Architetti di Roma
, con il quale il MAXXI ha attivato una convenzione, i posti gratuiti disponibili sono 100. L’iscrizione e la prenotazione avviene solo attraverso il sito dell’Ordine ordine.architettiroma.it. Per gli architetti accreditati sarà presente un desk dedicato alla registrazione e al ritiro voucher d’ingresso. La partecipazione alla conferenza da diritto all’attribuzione di 2 crediti professionali.

Le Storie dell’Architettura. Lezioni su Roma
27 febbraio – 14 maggio 2016

Prima edizione di Le Storie dell’Architettura: la rassegna quest’anno affronta le trasformazioni dell’architettura della capitale dal 1870 fino ai giorni nostri.
Introduzioni di Margherita Guccione, direttore MAXXI Architettura.