22 giugno 2016 - 15 gennaio 2017

Shahzia Sikander: Ecstasy As Sublime, Heart As Vector

Galleria 5
A cura di Hou Hanru e Anne Palopoli
La chiusura della mostra, originariamente prevista per il 23 ottobre, è stata prorogata al 15 gennaio 2017

Osserva il presente attraverso la lente dell’immaginazione, dei simboli, della letteratura e della storia di culture diverse: è Shahzia Sikander, il cui lavoro ricco e complesso viene ospitato per la prima volta in un museo italiano con questa mostra.
Shahzia Sikander: Ecstasy As Sublime, Heart As Vector documenta il lavoro dell’artista dal 1990 a oggi, in un percorso che consente allo spettatore di immergersi completamente nel suo immaginario e nelle sue diverse modalità creative.

Nella mostra, Shahzia Sikander realizza un percorso espositivo pensato appositamente per il museo con oltre 30 lavori realizzati con linguaggi e medium differenti, dal disegno alla miniatura di tradizione indo-persiana, dal video all’animazione digitale.
Opere caratterizzate da un intreccio di riferimenti storici, letterari e politici sofisticati, che danno voce alla complessità di temi universali come la condizione pre e post coloniale, le restrizioni culturali, i cambiamenti geopolitici, la migrazione, la nascita delle nazioni, la religione e l’identità degli individui.