giovedì 16 luglio 2015 - sabato 18 luglio 2015
Yangjiang Group

Social Participation and Everyday Experiment with Calligraphy. A Project for Rome

Sala Gian Ferrari

Cibo, bevande e calligrafia
sono gli ingredienti per fare esperienza della vita
attraverso l’energia dell’arte

Il tempo dell’aggregazione e della socialità è approfondito dal progetto speciale Social Participation and Calligraphy Experiment, presentato da Yangjiang Group nell’ambito della mostra FOOD dal cucchiaio al mondo. Il collettivo cinese, formatosi nel 2002 e composto da Zheng Guogu, Chen Zaiyan e Sun Qinglin, sviluppa da anni proposte che combinano con uno stile unico, a volte provocatorio, il rapporto del cibo con l’arte, l’immaginazione e gli elementi tratti dalla vita quotidiana.

Al MAXXI il collettivo trasforma la galleria da palcoscenico per il pubblico a spazio espositivo formato da pittura calligrafica e sculture in cera. Il pubblico è invitato a prendere parte al processo creativo del progetto attraverso tre appuntamenti performativi. Social Participation and Calligraphy Experiment è quindi presentato come il risultato dei tre workshop, il 16, 17 e 18 luglio.

Giovedì 16 luglio, ore 17 – 19
TEA DRINKING AND SENSING
La cerimonia del tè attraverso la degustazione e l’intensa percezione olfattiva della bevanda.

Venerdì 17 luglio, ore 12 – 17
CALLIGRAPHY AFTER LUNCH
Un pranzo a base di cibo e calligrafia.
ore 18.00
TALK CON YANGJIANG GROUP E HOU HANRU

Sabato 18 luglio, ore 18 – 22
AWAKING WITH INK and SOCIAL PARTICIPATION AND CALLIGRAPHY EXPERIMENT
La proiezione sulle pareti delle tracce di tè lasciate nel fondo delle tazze e il successivo trasferimento calligrafico sulle pareti della Galleria Gian Ferrari.