giovedì 15 maggio 2014 -

Storie di architetti


Continua il ciclo di incontri e lezioni nell’ambito della mostra Erasmus Effect. Architetti italiani all’estero per raccogliere le testimonianze dirette degli stessi protagonisti e conversare con studiosi, esperti del settore e progettisti di rilievo internazionale che hanno dato vita a piccoli e grandi capolavori di architettura.

giovedì 15 maggio, ore 18.00
Miralles Tagliabue EMBT
Galleria 1 – ingresso libero

Fondato a Barcellona nel 1991 da Enric Miralles e Benedetta Tagliabue, lo studio di architettura EMBT ha realizzato progetti d’interesse internazionale come il Parlamento Scozzese a Edimburgo, il municipio di Utrecht, in Olanda, la sede di Gas Natural e il mercato di Santa Caterina a Barcellona. Caratterizzate da una visione estremamente poetica, le sue strutture concettuali rivelano una straordinaria armonia tra tradizione e innovazione.

Cambiare l’ambiente osservando e rispettando il sito,
la sua storia e la cultura è una sfida
e al tempo stesso una nuova opportunità di apprendimento.

Con una sede a Barcellona e una a Shanghai, EMBT opera in un ambiente di lavoro multiculturale e tende a conciliare sempre l’esplorazione e la sperimentazione con il rigore compositivo.
Tra i riconoscimenti il Premio Nazionale della Catalogna nel 2002, RIBA Stirling Prize nel 2005, il Premio Nazionale spagnolo nel 2006, Premio Città di Barcellona nel 2005 e nel 2009, i premi FAD nel 2000, 2003 e 2007, e WAF premi nel 2010 e 2011.

Introduce
Margherita Guccione Direttore MAXXI Architettura

Interviene
Benedetta Tagliabue Miralles Tagliabue EMBT