sabato 12 marzo 2016, 11:30 - 13:30
Le Storie dell'Arte.

Sui principi della composizione performativa | Incontro con Virgilio Sieni

Auditorium del MAXXI – ingresso € 5,00; ingresso 5 incontri € 20,00; gratuito per i titolari myMAXXI e per gli studenti di arte accreditati per i crediti formativi universitari.
L’acquisto del biglietto dà diritto ad un ingresso ridotto al museo (€8,00) entro una settimana dall’emissione.

Cinque lezioni con filosofi, compositori, artisti, coreografi e scrittori internazionali per conoscere e comprendere i linguaggi espressivi della creatività contemporanea

Nella danza, intesa come quintessenza di ogni forma di postura scenica, a venire “composto” è il corpo. Nel secondo incontro si parlerà delle “interrogazioni alle vertebre”, un’espressione ricorrente nei titoli di Virgilio Sieni. Sulla scena il corpo interroga i propri limiti, ridefinisce le proprie funzioni, è costretto a inventare se stesso – così sottraendosi alla schiavitù delle abitudini, delle mansioni, dei ruoli. Come ha scritto Giorgio Agamben, «possiamo fare esperienza delle nostre facoltà solo nel punto in cui qualcosa le intralcia e impedisce» – come nella composizione che è, sempre, una de-limitazione delle nostre facoltà: «è proprio e soltanto quando qualcosa ci tappa la bocca che ci accorgiamo di che cosa significa parlare».

Virgilio Sieni è uno dei protagonisti della danza contemporanea europea. Nel 2013 diventa direttore della Biennale di Venezia – Settore Danza e viene nominato Chevalier de l’ordre des arts et de lettres dal Ministro della cultura francese. Rappresenta l’Italia sia a Marsiglia Capitale Europea della Cultura 2013 con il progetto Arte del gesto nel Mediterraneo sia a Bruxelles per il Semestre Italiano di Presidenza dell’Unione Europea 2014 con il progetto Vita Nova. Nel 2015 realizza per la Fondazione Prada di Milano Atlante del gesto.

Le Storie dell’Arte. Sui principi della composizione
13 febbraio – 21 maggio 2016

Giunte alla quarta edizione tornano Le Storie dell’Arte, la rassegna di incontri dedicati alla storia dell’arte contemporanea dal 1960 ai giorni nostri e organizzati per argomenti cronologici e tematici sugli ultimi quarant’anni di ricerca e produzione artistica, tenuti da critici, galleristi, curatori, artisti e docenti universitari.
Introduzioni di Andrea Cortellessa.


Il progetto Le Storie dell’Arte è stato realizzato grazie al sostegno di MINI, Partner MAXXI Public Programs