mercoledì 10 settembre 2014 - giovedì 11 settembre 2014,

Louise Bourgeois. Falli, ragni e ghigliottine

mercoledì 10 e giovedì 11 settembre, ore 21.00
Louise Bourgeois. Falli, ragni e ghigliottine
Scritto e diretto da Luca De Bei, con Margherita Di Rauso
Piazza del MAXXI, Spazio YAP – ingresso libero

Un avvincente e imprevedibile monologo che mette in scena il furore creativo di una delle più grandi artiste del ‘900. Consapevolmente anticonvenzionale, modestamente geniale, Louise Bourgeois è stata una straordinaria interprete dell’arte e dell’universo femminile.

Fare arte non è una terapia,
è un atto di sopravvivenza.

Scomparsa nel 2010 a New York all’età di 98 anni e mezzo, la scultrice di origine parigina, consacrata al vasto pubblico alla Biennale di Venezia nel 1993, è l’emblema di un secolo di turbamenti, delicatezza e violenza (subita), emozioni e irripetibilità.

Ingiustamente considerata un’artista scandalosa ed erotica, Louise Bourgeois fu famosa per i simbolici ragni enormi, i provocatori falli giganteschi, le gabbie e le ghigliottine issate sui tetti delle case borghesi. Lo spettacolo teatrale riflette il carattere onirico delle sue opere e riprende i temi cari all’artista, come la famiglia e la solitudine, l´io e il suo doppio. Il diario di una vita alla ricerca del dialogo, che il palco rivolge allo spettatore, ricordandogli il ruolo dell’infanzia nella vita adulta.

Un ritratto di Louise Bourgeois
© Robert Mapplethorpe Foundation

Prossimi appuntamenti
venerdì 12, 19, 26 settembre e venerdì 3 ottobre | Ad occhi chiusi
domenica 21 settembre | Le rovine di Adriano

Appuntamenti precedenti
venerdì 18 luglio | Magnitudo Emilia

L’evento è parte di YAP MAXXI 2014Play with theatre
SCARICA TUTTO IL PROGRAMMA >>