15 dicembre 2016 - 5 febbraio 2017

THE INDEPENDENT. Una Vetrina

un progetto di Hou Hanru
a cura di Giulia Ferracci e Elena Motisi
Corpo scale della hall

Fondata nel 2013 da Gianni Garrera, Giuseppe Garrera e Carlo Pratis, Una Vetrina è un luogo incessante per il consumo di pensieri e di visioni a occhi aperti: ciò che accade nel raggio critico di visione della vetrina è tutto il suo museo.

Uno spazio in cui i contributi vengono messi in vetrina, all’attenzione o all’indifferenza di chi passa

Il progetto Mormorazione è legato alla vocazione verbale dello spazio di Una Vetrina, all’esposizione frequente di proclami, scritte, guai e deplorazioni con cui vengono recriminate rivoluzioni e utopie.
A intervenire sono artisti, filosofi e teologi con una scrittura essenziale e ripetitiva, senza elementi decorativi né segni superflui, indifferente a competenze grafiche. Il presupposto è che la più alta rappresentazione sia la parola: ogni iscrizione invoca la sostituzione della parola alla realtà e dichiara che l’elemento verbale è superiore a qualsiasi altra manifestazione d’arte. L’apparizione più alta è la visione di un discorso.

THE INDEPENDENT è un progetto di ricerca incentrato sull’identificazione e promozione degli spazi e del pensiero indipendente; è il manifesto che il MAXXI ha scelto di utilizzare per ampliare i confini dell’istituzione museale, indagare la contemporaneità e incoraggiare la cultura “della differenza”. Il progetto esplora i contenuti delle forze creative più innovative; monitora la crescita degli spazi autonomi presenti sul territorio nazionale e internazionale; diffonde il pensiero critico e indipendente; offre uno spazio di condivisione delle esperienze contemporanea e indaga la linea di ricerca di canali non istituzionali.